8 hours ago

Tesla Owners Italia

Superati i 20.000 Like alla nostra pagina, in un solo anno. Grazie a tutti ... See MoreSee Less

Superati i 20.000 Like alla nostra pagina, in un solo anno. Grazie a tutti

2 days ago

Tesla Owners Italia

Annuncio estremamente IMPORTANTE su #Model3.... ... See MoreSee Less

 

Comment on Facebook

ciao Daniele!

Dai Daniele... dicci tutto!! 😛

Top top top

grandi!

😯😯😯

Luca dicci tutto!

Mitico Daniele 👍🏻

Adiconsum aspetta di vedere la Model 3 a Roma

Non puoi tenerci in sospeso fino a sabato! Dacci un indizio! 😊

E io non potrò esserci 😠😠😭😭

Ci sarò

+ View previous comments

Vuoi vedere una Tesla Model 3 in anteprima dal vivo?
Sabato a Milano alle ore 11 potrai farlo!
Un'esclusiva Tesla Owners Italia in occasione del Fuori Salone
in via San Marco, 2. Milano. Ulteriori info su:
www.facebook.com/events/161478107815331/
... See MoreSee Less

Vuoi vedere una Tesla Model 3 in anteprima dal vivo? 
Sabato a Milano alle ore 11 potrai farlo!
Unesclusiva Tesla Owners Italia in occasione del Fuori Salone
in via San Marco, 2. Milano. Ulteriori info su:
https://www.facebook.com/events/161478107815331/

 

Comment on Facebook

Simone Citelli andiamo?

Marco Panebianco, io non riesco ad andare... 😢

Ci vediamo sabato!!! 😍

Se riesco vengo in S!

Faccio dei tutto per esserci!!

Sono gia li!!!!

Ma come avete fatto a recuperarla ? Quella di ginevra ?

Altrimenti a che servono i club? 😀

Azz sabato 21 solamente ?

Ma a Roma non fate nessuna presentazione, magari proprio del model 3?

+ View previous comments

2 days ago

Tesla Owners Italia

La prima #dragraceitalia Aeroporto Parma 10 Aprile
Ferrari, Porsche, Bentley, Lotus, Nissan GTR e Ducati sfidano Tesla Model S P100D e Tesla Model X P100D

Otto supercar e super bike sono scese assieme sulla pista dell’aeroporto di Parma di partenza per sfidarsi nella classica prova di accelerazione dei 400 metri.
Il verdetto del cronometro è stato inesorabile: la Tesla Model S P100D ha tagliato il traguardo dopo 10,86 secondi battendo la Porsche GT3, Ferrari e tutte le altre supercar a scoppio. La Ducati Panigale preparata pista con gli oltre 200 cavalli è risultata vincitrice assoluta con 9.79 secondi.
... See MoreSee Less

 

Comment on Facebook

Sarebbe interessante sapere le Velocità reali rilevate sul 400 Mt, io ho buttato l'occhio sul ContaKm ed ho visto un 240 ma, francamente , ero troppo impegnato a stare aggrappato alla moto 🙂 🙂 🙂

La mia P100DL sfiorava i 200

Ed in Tesla rilassatissimi... Gli altri, tutti a smanettare come dei disperati !!!

Ma... Matteo Gabbi sei tu?

Bello..ma dopo la prova di accelerazione..quella sul Chilometro?

Duccio Pirella]

400 metri

Molto interessante!!!

Dopo i 400 metri gli devi dare la carica 😂😂

e lo 0-100? sono curioso...

É la ripresa con il drone.....

W la ducati😂

La moto svernicia tutti😂

La Potenza dell'elettrico

+ View previous comments

Ecco la data! L'annunciato e atteso Tesla Owners Italia Forum si terrà a #Milano venerdì 14 settembre presso Laboratori della Fabbrica del Vapore all'interno del mega evento Citytech. L'ingresso è gratuito e occorre registrarsi per accedere, ci sono 2.000 posti. Affrettati a prenotare il tuo posto! citytech.eu/it/form-di-registrazione
Presto pubblicheremo il programma della manifestazione
... See MoreSee Less

Godetevi il sibilo elettrico di Formula E alla curva Obelisco! ... See MoreSee Less

 

Comment on Facebook

Sembra di vedere una gara di macchine radiocomandate😂

5 days ago

Tesla Owners Italia

... See MoreSee Less

5 days ago

Tesla Owners Italia

#Roborace ... See MoreSee Less

 

Comment on Facebook

Daniele scusa ma sono elettriche oltre che guida autonoma?

Qualcosa ha attraversato la pista?

Io tifo la macchina

Sponsorizzato da Polistil? 😂😂

👋

figata!

+ View previous comments

5 days ago

Tesla Owners Italia

Roborace ... See MoreSee Less

 

Comment on Facebook

Come trovare i Biglietti per la Formula E???

Salve

Su Italia 1 c'è Briatore che fa il fenomeno..nervus

😂

5 days ago

Tesla Owners Italia

... See MoreSee Less

 

Comment on Facebook

Ragazzi, ma qualche incentivo economico per chi acquista una macchina elettrica è fattibile per voi o rimane un miraggio? Forse la Formula E potrebbe smuovere qualcosa qui 🙂

Ich fahr euch mit meinem Tesla Model X locker davon. Audi ist Vergangenheit. 😂

Schwachsinn. Der Audi hat sicher einen CW Wert über 35. 😂🤦‍♂️

Inquadra gli interni! Con lo zoom, avvicinati. Così ti cacciano a calci e aumentiamo gli ascolti! 😂

Scusate, è possibile sapere le specifiche tecniche della vettura a guida autonoma?

Prima di avere una Tesla, avevate un veicolo Ibrido? Se sì, quale?

Questa mattina ho guardato il prezzo ancora dell'usato in Europa della Tesla Model S. Oggi abbiamo toccato il minimo storico imho: 35000€...

A proposito di Audi E Tron, ieri ho visto l'AUDI E Tron destinata al pubblico. Mi piaceva di più il design del concept, a voi?

Ciao a tutti 🙂 Non vedo l'ora di vedere un campionato di macchine a guida autonoma 🙂

Wieso fährt ihr keinen Tesla Ihr Lemminge.

Tesla forever!

Audi SchrottTron

Puoi dire che il sottoscritto possiede un Audi e la mia prossima auto sarà una Tesla.. 😁

Dove si trovano i Biglietti per la Formula E ???

Il pilota è al centro dell'abitacolo?

Salve

Ora ti cacciano 🤣

Pensa come sono contenti di vederti 😆

Bravo

Me la fai vedere davanti?

Divertente la robot race

Scrivi sull’Audi “Tesla is better” 😁😁

Ti stanno tenendo sotto controllo 😁

Ah ah 😆😆

Si ma la maglietta 🙃🙃

+ View previous comments

5 days ago

Tesla Owners Italia

#FormulaE #Roma : TeslaOwnersItalia e #TeslaDestinationTour ci sono! ... See MoreSee Less

 

Comment on Facebook

A più tardi

Il fatto che non ci siano Tesla in pista ma che ci siano motori a scoppio è paradossale!

I raduni di auto elettriche attorno alla manifestazione hanno funzionato?

Cose che succedono solo a Roma! 🤭

Vai Daniele! Intervista qualcuno! -)

Vero Pierpaolo che senso ha?

Grandi raga !

👍

Buongiorno

Ciao Ale

😳

Chiedi in giro se conoscono la Tesla e cosa sanno 😀

Ciao ragazzi

Concordo, sarebbe una svolta importante

Che spettacolo ragazzi!

Un po’ di nuove colonnine di ricarica, le hanno montate?

Ciao Francesco!!

In tv la fanno vedere?

+ View previous comments

Nuovo Supercharger #Tesla a #Imperia! 10 colonnine! ... See MoreSee Less

Nuovo Supercharger #Tesla a #Imperia! 10 colonnine!

1 week ago

Tesla Owners Italia

Ecco il teaser della dragrace che si è svolta all'aeroporto di Parma. A brevissimo il video con i risultati!

Un ringraziamento a: Aeroporto Parma, VAMI Luxury Rent, Mennekes
... See MoreSee Less

Ready for take off! ... See MoreSee Less

Ready for take off!

1 week ago

Tesla Owners Italia

Ormai le donne preferiscono le Tesla alle altre? -)

Natasha Legeyda
... See MoreSee Less

 

Comment on Facebook

Mia morosa la preferisce sicuramente. Ormai è lei che mi batte la spalla per farmi vedere quando passano

C'è anche Jessica Alba e Eva Rachel Wood, Sophie Turner. Etc etc etc Tutte grandi attrici e belle ragazze. 🤙🤙❤️❤️

Beautiful Frunk ! ...

Venite a scoprire il #TeslaDestinationTour al #FuoriSalone durante la #DesignWeek di Milano, saremo in ottima compagnia con il nostro partner Streeteat, nella Streeteat Food Court, in via San Marco, 2/3 dal 18 al 22 Aprile
Il 14 settembre organizziamo il Tesla Owners Italia Forum all'interno di Citytech.
... See MoreSee Less

 

Comment on Facebook

👏🏻👏🏻👏🏻

1 week ago

Tesla Owners Italia

DragRace. Tesla Contro tutti ... See MoreSee Less

 

Comment on Facebook

La prima #dragraceitalia Aeroporto Parma 10 Aprile Ferrari, Porsche, Bentley, Lotus, Nissan GTR e Ducati sfidano Tesla Model S P100D e Tesla Model X P100D Otto supercar e super bike sono scese assieme sulla pista dell’aeroporto di Parma di partenza per sfidarsi nella classica prova di accelerazione dei 400 metri. Il verdetto del cronometro è stato esplicito: la Tesla Model S P100D ha tagliato il traguardo dopo 10,86 secondi battendo la Porsche GT3, Ferrari e tutte le altre supercar a scoppio. La Ducati Panigale con gli oltre 200 cavalli è risultata vincitrice assoluta con 9.79 secondi.

Tornati!!!!!

La X ♥️

Ma l’ombrello 😄😄😄😄

Bellaaaa

Fate il testa a testa P100D vs GTR

Presente!

Presente!

👍

Ciao

👋

Testa a testa gtr tesla

Siiiii

ma chi ha vinto?

Best car.

Io sono veramente innamorato......😍😍😍😍😍😍

Bello

Grandi

🔝

chi ha vinto?

Greetings from Tesla Owners Club Belgium 😎

Mitici! Pubblicate anche i tempi! Mi sono divertito, grazie mille!

Che sogno. Fantastico siete forti!!!!

+ View previous comments

1 week ago

Tesla Owners Italia

#Dragrace all’aeroporto di Parma: dopo alcune partenze di “prova” ora...eccoci ... See MoreSee Less

 

Comment on Facebook

E sempre nell'ambito della guida sportiva... poco da fare, il sound è una componente fondamentale. Tutti quelli con mezzi sportivi come primissima modifica cambiano lo scarico, ci sarà un motivo no? 🙂

Se può farvi piacere anche il nostro Hotel di famiglia si è dotato, come tanti altri colleghi ormai, di colonnine di ricarica (Bitta by RePower)

Credo che il futuro sia alle porte. Dal 2020 MB realizzerà unicamente SMART a propulsione elettrica.

Sìsì bello il fischio dell'elettrico, ma vogliamo mettere con lo scoppietto della GT-R quando ha messo la seconda? 🙂

Giò Tavernini prevedibilmente, moto umilia auto, elettrico umilia endotermico.

Ma come avete fatto per poter correre sulla pista? L'aeroporto vi ha dato la concessione e oggi niente voli?

Gomma bruciata è una di quelle che passa per strada è musica non “baccano”

Però dall'abitacolo sarà più coinvolgente. E attaccati alla USB dai 😂

Cambi marcia un po' lentini eh... Però che sound, io sono un dinosauro e amo i fossili eheheh

La Nissan GTR non fa proprio schifo in accelerazione quindi come motori a scoppio ci siamo

Io sono convinto, 24 anni e se un giorno dovessi prendermi un auto prenderei un’elettrica... magari Tesla...

Insomma li vedo una nissan GTR che in accelerazione dice il suo eh

Spettacolo l'altro giorno una tesla lo ammirata all'ipercoop di taranto

Si presuppone che un'auto sportiva e una superbike non vengano usate per fare la spesa. Il discorso "baccano" mi sta BENISSIMO se si parla appunto dell'urbano, ma non dei mezzi con chiara impostazione sportiva.

Andrea Chiaudano immenso! Con mezza batteria e con benevola compassione per "la povera Ferrari" per me il vincitore sei tu!😉

Beh la GT-R è tra le migliori endotermiche mai esistite, già quella deride Ferrari, Lambo ecc...ma tanto in Italia non ci sono i soldi, né per Tesla, né per tutte quelle altre auto sulla linea di partenza...chi ce l'ha 100k€ da spendere...tanta invidia per tutti i possessori di quelle bestie, elettrificate e non, da un appassionato di Tesla ma anche di auto in generale <3

Le altre vicino tutte in emissioni sonore, tossiche e velenose

Si sapeva che le nostre #TESLA vincevano, ma dove vogliono andare le stufe????

I vostri skei me voria!!

Adoro quel sibilo

Notare il fischio in rilascio di gas della moto...

Ma avete già fatto la partenza tutti insieme?

Ma le Panigale non hanno il LC come ha la Ferrari è la gtr?

Mi sa che il telefono è schioppato.

Dai dai dai, però, che dobbiamo lavorare!

+ View previous comments

1 week ago

Tesla Owners Italia

#DRAGRACE ... See MoreSee Less

 

Comment on Facebook

Un drone per riprese panoramica????

Io ero nella Tesla Rossa, la vincitrice 😀 nella seconda prova sono rimasto fermo e non sono partito per non sprecare energia -) Giusto per chiarezza

(intervista al volo a Paolo Attivissimo per ingannare il tempo?)

mitici

Ok ora

Un minuto wow... grandi!

Quando partono seguili eh?

Grazie 😀

Tra poco mi addormento

Ma quando si corre?

E daaaiii!

Si però fermo!

Ora va bene

E' al contrario

Ma c'è un supercharger?

ok per l'arrivo

vai all'arrivo

contrario

È al contrario

OK ALL'ARRIVO

contrario

😂

😀

si

Noooo

+ View previous comments

1 week ago

Tesla Owners Italia

#DragRaceItalia stiamo scaldando i motori e preparando gli elettroni... ... See MoreSee Less

 

Comment on Facebook

Dite al pilota della Panigale di portarsi più avanti con il corpo e abbarccaire il serbatoio, forse non si impenna.. 😀 😀

Minkia la panigale 😍

ciao Luca!

cough cough...

Zdravím

Partono ???!

GO TESLA!

😍💪

👍

...mena gas meeenaaa

stai tremando tropo con la tua telecamera!

Ciao Luca 😘

adesso compro tesla

La panigale che da l'handicap agli altri parte 20 mt dopo 😀

Mitici i cronometristi... ricordo i corsi tanti anni fa... 🤙

ma cosa fa li la bentley la perdente??? 😀

Vuoi mettere un bel rombo di un motore a benzina ma dai

Tesla Nr1

ciao Andrea!

Elizio Eagle

Salvatore manchi te

Ciao Michele Birro 🙂

e vi mancano le bevande la musica e le ragazze!

L'aeroporto di Parma ringrazia tutti i partecipanti per la divertentissima giornata trascorsa....

Che figata

+ View previous comments

#dragraceitalia
Ferrari 488 spider di Vami Luxury Rent vami.luxury sarà un duro avversario per la Tesla S P100!

Seguiteci dalle ore 10.30 per la diretta su fb su: www.facebook.com/teslaownersitalia/
twitter @teslaowners.it
instagram teslaownersitalia
web www.teslaowners.it

VAMI Luxury Rent, di base a Milano, è specializzata nel noleggio a breve termine di auto di lusso e seleziona per la propria clientela le vetture dei brand più prestigiosi come Lamborghini, Porsche e Bentley.
Italia, Svizzera, Germania e Principato di Monaco sono alcune delle nazioni in cui le nostre vetture possono essere consegnate e ritirate, con la garanzia della più completa soddisfazione di qualsiasi particolare necessità del cliente.
... See MoreSee Less

 

Comment on Facebook

mah... la diretta???

Ci siamo : Aeroporto pronto, le auto scalpitano... seguiteci il 10Aprile! La prima Drag Race con il mostro Tesla P100DL contro...Supercars

www.linkedin.com/feed/update/urn:li:activity:6388668484091547648

Daniele Invernizzi on LinkedIn: “Manca pochissimo: #Aeroporto di #Parma,…
Manca pochissimo: #Aeroporto di #Parma, la prima #DragRace italiana, #Tesla contro tutte. Abbiamo organizzato una bella giornata, all’insegna della m…
... See MoreSee Less

 

Comment on Facebook

2 weeks ago

Tesla Owners Italia

Giro del mondo con la #Tesla! Il video racconto. Prima parte.
In Esclusiva per #Tesla Owners #Italia, una produzione Ecolibera, prodotto da Pierpaolo Piolzam Zampini, con la partecipazione di Liliana Modoran, special guest: CICI

Giro del mondo con la Tesla! Il documentario Gratis online! Aboliamo il motore a scoppio e Installiamo Energie Rinnovabili la Repubblica Corriere della Sera la Repubblica Milano Tgcom24 #autoelettriche

Ecolibera
Il Giro del mondo con la Tesla.
Prima parte del video racconto, oltre 50 città tra Europa e Stati Uniti visitate senza spendere nemmeno 1 euro di carburante o energia, grazie alla rete di ricarica supercharger di Tesla. Ti raccontiamo la nostra esperienza e condividiamo con te alcune riflessioni sulla rivoluzione elettrica che ci attende. Buona visione!
... See MoreSee Less

 

Comment on Facebook

Davvero interessante! 👏

Super. Non vedo l ora di avere i prossimi episodi.

Lavoro interessante ed educativo, solo un problema il livello di invidia sale a livello molto alti😂😂 grandi.

woo grandi stasera me lo pappo... 😉

Bello bello ✌️ complimenti Pierpaolo Piolzam Zampini lavoro impeccabile ✌️

Ma se non si possiede un garage dotato di corrente elettrica, e si vive in un condominio, come si fa a caricarla a casa?

Voglio vederli i supercharger quanti sono in giro per il mondo 😭

Bellissima

Non sono passati per l'Italia altrimenti si fermavano per mancanze di colonnine elettriche

Che vita hanno le batterie? e lo smaltimento non indifferente non provoca inquinamento? Per sostituire le batterie una volta esauste che costo hanno? Grazie!!!

Francesco D'Annibale

MMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMM

Simone Sgnaolin

OOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

Interessante....

A far critiche senza provare son capaci tutti.. Sono gia state fatte varie prove e la differenza è di pochi minuti a tragitto. Se ricordo bene la prova contro il range rover ha dato mezzora tot x il giro d'Italia.

Il problema principale (penso per la massa della gentenitaliana) è il costo.. Ok poi viene ammortizzata negli anni e nei km ma un conto è fare un finanziamento o sborsare 20k€ ben differente è quando se ne vanno a chiedere 70 o più quindi dire che un auto elettrica oggi non è vero che costa tanto.... È una bugia

Le sette sorelle non saranno molto contente

L auto che vorrei ❤

Il futuro è adesso!🔋🚗☘️

Video interessante

Super👍

Ciao Pierpaolo Piolzam Zampini davvero un ottimo video. Ben fatto!

+ View previous comments

2 weeks ago

Tesla Owners Italia

I Supercharger Tesla sono sempre posizionati vicino a luoghi di ristoro.
Siamo a Fano
... See MoreSee Less

I Supercharger Tesla sono sempre posizionati vicino a luoghi di ristoro. 
Siamo a Fano

2 weeks ago

Tesla Owners Italia

In diretta dal Supercharger Tesla tra Chieti e Pescara, in viaggio dal Salento a Milano, ti ricordiamo che domani (Domenica 8 Aprile) alle ore 10:30 pubblichiamo il docufilm del giro del Mondo in auto elettrica Tesla, da noi prodotto. ... See MoreSee Less

 

Comment on Facebook

E bellissima ma una model s parte da 80.000 €.... Forse con il nuovo modello più economico ci saranno più acquirenti

Ma pensa se tutto il parco macchine fosse elettrico che caos ci sarebbe nei punti di rifornimento, l'unica soluzione è l'ibrido che ti consente spostamenti a lungo raggio con tempistiche moderne (non medioevali)

Grazie Pier ✌️

Grande...

Il problema e il Prezzo putroppo

FUTURO

Bellissima!!!!....

Bravo

Alfredo Salerno

SudAfrica

ENEL nome del padre, del figlio e dello spirito Santo. 🤣🤣🤣

Bella ma l unica cosa se hai frega nn puoi fermarti mezz' ora per la ricarica ..ma è stupenda l auto e l elettrico bravi

Bellissima esperienza. Il giro del Mondo ad Emissioni 0 con un'auto stupenda, grande storia ed è da i insegnamento a chi ancora di mobilità elettrica non sa nulla. Sto aspettando il documentario in full version. Chi acquista un'auto elettrica, come ho fatto io, sicuramente non ritornerà alle vecchie stufe inquinanti... è di una comodità inaudita.

W l'elettrico... Sempre se senza l'ausilio del petrolio!!!!! Bellissimo.. Sicuramente.. ma il costo della bolletta elettrica.. Quanto aumenta?

Ma pensate davvero che non sia inquinante una tesla?

Grande

Troppo lunghi i tempi di ricarica

Auto fantastiche....

Fantastico, che bella esperienza, stupenda storia e stupenda auto. Complimenti.

+ View previous comments

2 weeks ago

Tesla Owners Italia

Cosa succede quando scettici o detrattori entrano in una Tesla?
Scoprilo in questa bella video recensione di DriveKNon metterà tutti d'accordo, ma prima di emettere un giudizio bisogna provarla #sustrada. Scopriamo cos'è veramente l'auto elettrica più discussa del momento...
... See MoreSee Less

Video image

 

Comment on Facebook

Duccio Pirella senti quello col Bmw MX6 cosa dice -)

2 weeks ago

Tesla Owners Italia

Il Sole 24 Ore prima scrive che Tesla sta fallendo sponsorizzando il post, poi dopo che il titolo guadagna in borsa, qualche giorno dopo ammette, in sordina, che Tesla produce alla grande.

“Sono state, dunque, 34.494 le vetture prodotte neltrimestre 2018 è il risultato è importante perché va considerato come il periodo migliore delle storia di Tesla sotto il profilo della produzone. Di queste, la stragrande maggioranza e cioè 24.728 sono suddivise fra la Model S e la Model X, mentre le Model 3 uscite dalle linee di produzione sono risultate 9.766”.
... See MoreSee Less

Il Sole 24 Ore prima scrive che Tesla sta fallendo sponsorizzando il post, poi dopo che il titolo guadagna in borsa, qualche giorno dopo ammette, in sordina, che Tesla produce alla grande.

“Sono state, dunque, 34.494 le vetture prodotte neltrimestre 2018 è il risultato è importante perché va considerato come il periodo migliore delle storia di Tesla sotto il profilo della produzone. Di queste, la stragrande maggioranza e cioè 24.728 sono suddivise fra la Model S e la Model X, mentre le Model 3 uscite dalle linee di produzione sono risultate 9.766”.

 

Comment on Facebook

Il futuro è adesso!🔋🚗☘️

le idee... quelle chiare 🙂

Grandi, ha una linea un po' del cazzo, però grandi lo stesso.

Se ne fregano dei soldi che hanno contribuito a far perdere

Il bello è che fanno perdere soldi ai loro stessi lettori

😂😂😂😂😂😂😂😂

Pure sponsorizzato, che ridicoli 😡😡😡 #TESLA non morirà mai, devono solo sucargliela al sommo #ELON #MUSK ❤️ e sempre sia lodato

E' palese che son al soldo dei produttori di auto a carbonella

Il primo articolo era sponsorizzato, in tutti i sensi, il secondo messo lì, abbandonato a se stesso, tanto per...

ahahahahahahahahaahh mi fate morire... domani visto che siete tanto convinti compratevi tutti azioni della Tesla...

+ View previous comments

2 weeks ago

Tesla Owners Italia

Domenica 8 Aprile pubblichiamo gratuitamente su questa pagina la prima parte del documentario del giro del mondo con l'auto elettrica Tesla. Oltre 1 ora di filmato in cui vi raccontiamo cosa sta accadendo alla mobilità e come cambiare il nostro modo di abitare per non farci trovare impreparati alla nuova rivoluzione elettrica. Oltre 50 paesi visitati, decine di città e di posti meravigliosi, tutti da vedere!

@Pierpaolo Piolzam Zampini Tesla Owners Italia Aboliamo il motore a scoppio e Installiamo Energie Rinnovabili
... See MoreSee Less

 

Comment on Facebook

Io la comprerei anche la Tesla, solo se avesse un prezzo abbordabile!! Ma nn fanno niente e nessuno per renderla tale.

Io sn della vostra parte ... ma scrivere "il giro del mondo senza carburante "mi sembra un po .... La corrente per caricare la tesla ve l'ha data il creatore?

Finché la meno cara costerà quanto una Serie 4 sarà difficile che avvenga la rivoluzione

La mia è solo una richiesta di informazioni che non conosco. Quanto pesano le batterie? Quante ricariche possono fare? Quanto costa sostituirle quando sono esaurite?

I motori elettrici non hanno lunga autonomia e la durata e il costo delle batterie sono a mio avviso un grosso handicap

Stiamo con i piedi per terra! Auto elettriche accessibili a tutti nuove ad oggi non esistono, si possono acquistare dei buoni usati sui 15.000 € ( non Tesla o BMW)Zoe, Leaf con autonomie limitate Dipende da come una persona utilizza l’auto quotidianamente Per lavoro /casa e gite fuori porta non si è obbligati per forza comprare una Tesla

Io penso che quando l'anno prossimo arriverà il momento di pagare non riuscirò e nel mondo girerà una Tesla in meno, però forse riuscirò ad elettrificare la mia Polo a metano.

È 1a panzana X allocchi Con cosa si produce l'elettricità 😂😂

10 mila euro non sono pochi per una vettura di 8 anni, e non parliamo di 15 anni... Sempre restando sul tema delle prestazioni. Sappiamo che il range di temperatura di funzionamento può variare da +40° C. a -40°C. Come si comportano, le batterie, con la temperatura? Mi immagino che a freddo perdano in generazione di potenza e che a caldo rischino il surriscaldamento... Un'altra informazione: c'è un solo motore elettrico centrale o ce ne sono quattro: uno per ruota?Grazie.

Love

Ormai il sentiero è tracciato, il futuro è elettrico e idrogeno, le tecnologie ci sono, senz'altro si possono migliorare, ma questa è la strada!!

Non vedo l'ora. Tesla tutta la vita!!!

Silvia Busnelli

Silvia Busnelli

Silvia Busnelli

Andrea Finollo

Quanto costa il modello più economico?

centomilaeuro!!!!

40 mila euro circa la Tesla Model 3.

+ View previous comments

2 weeks ago

Tesla Owners Italia

E' arrivato il richiamo via mail per il rischio corrosione dei bulloni Bosch del servosterzo delle Tesla Model S prodotte prima dell'aprile 2016. L'assistenza Tesla si dimostra puntuale:

TESLA
"Al fine di garantire la sua sicurezza, Tesla integrerà proattivamente un componente del servosterzo su tutti i veicoli Model S prodotti prima di aprile 2016 (nessun altro veicolo Tesla risulta interessato). Non si è verificato alcun infortunio o incidente dovuto a questo componente, nonostante la percorrenza di oltre un miliardo di miglia.
A scanso di equivoci, il presente richiamo non si applica ad alcun veicolo Model X o Model 3; riguarda unicamente i veicoli Model S prodotti prima dell’aprile 2016.
Abbiamo osservato una corrosione eccessiva nei bulloni del servosterzo, anche se solo in climi molto freddi, in particolare dove vengono usati frequentemente sali a base di calcio o magnesio per uso stradale, invece del cloruro di sodio (sale da cucina). Ciononostante, Tesla ha in programma la sostituzione di tutti i bulloni del servosterzo delle Model S di tutto il mondo per ridurre a zero i rischi potenziali derivanti da un eventuale utilizzo in un ambiente altamente corrosivo.
Se i bulloni cedono, il guidatore è ancora in grado di far sterzare la macchina, ma sarà necessaria una forza maggiore a causa della perdita o della riduzione della servoassistenza. Ciò rende l'auto più difficile da guidare a basse velocità e nel parcheggio parallelo, ma non influenza materialmente il controllo ad alta velocità, dove è richiesta solo una forza di sterzata leggera.
Ci risulta che lei possiede una delle Model S interessate dal presente richiamo volontario: non deve intraprendere alcuna azione urgente e può continuare a guidare la sua Model S. Tesla la contatterà per prenotare un appuntamento quando i pezzi saranno disponibili nella sua regione. Il retrofit richiede in genere circa un'ora.
La ringraziamo nuovamente di essere un cliente Tesla, e ci scusiamo per l’inconveniente".
... See MoreSee Less

E arrivato il richiamo via mail per il rischio corrosione dei bulloni Bosch del servosterzo delle Tesla Model S prodotte prima dellaprile 2016. Lassistenza Tesla si dimostra puntuale:

TESLA
Al fine di garantire la sua sicurezza, Tesla integrerà proattivamente un componente del servosterzo su tutti i veicoli Model S prodotti prima di aprile 2016 (nessun altro veicolo Tesla risulta interessato). Non si è verificato alcun infortunio o incidente dovuto a questo componente, nonostante la percorrenza di oltre un miliardo di miglia.
A scanso di equivoci, il presente richiamo non si applica ad alcun veicolo Model X o Model 3; riguarda unicamente i veicoli Model S prodotti prima dell’aprile 2016.
Abbiamo osservato una corrosione eccessiva nei bulloni del servosterzo, anche se solo in climi molto freddi, in particolare dove vengono usati frequentemente sali a base di calcio o magnesio per uso stradale, invece del cloruro di sodio (sale da cucina). Ciononostante, Tesla ha in programma la sostituzione di tutti i bulloni del servosterzo delle Model S di tutto il mondo per ridurre a zero i rischi potenziali derivanti da un eventuale utilizzo in un ambiente altamente corrosivo.
Se i bulloni cedono, il guidatore è ancora in grado di far sterzare la macchina, ma sarà necessaria una forza maggiore a causa della perdita o della riduzione della servoassistenza. Ciò rende lauto più difficile da guidare a basse velocità e nel parcheggio parallelo, ma non influenza materialmente il controllo ad alta velocità, dove è richiesta solo una forza di sterzata leggera.
Ci risulta che lei possiede una delle Model S interessate dal presente richiamo volontario: non deve intraprendere alcuna azione urgente e può continuare a guidare la sua Model S. Tesla la contatterà per prenotare un appuntamento quando i pezzi saranno disponibili nella sua regione. Il retrofit richiede in genere circa unora.
La ringraziamo nuovamente di essere un cliente Tesla, e ci scusiamo per l’inconveniente.

 

Comment on Facebook

Rimane sempre e comunque colpa di Bosch.

Se avessero usato fin dall'origine bulloneria in acciaio inox non ci sarebbe stato alcun problema.. 😒

Gente seria..

Miglior auto del mondo !!

Rimane sempre un'auto straordinaria, sia per affidabilità che di immagine!

+ View previous comments

2 weeks ago

Tesla Owners Italia

La crescita delle immatricolazioni Tesla aumenta in maniera impressionante. Sta sbaragliando tutta la concorrenza. ... See MoreSee Less

La crescita delle immatricolazioni Tesla aumenta in maniera impressionante. Sta sbaragliando tutta la concorrenza.

 

Comment on Facebook

Ma in Italia quando??

Mirko Magri

Che spettacolo

2 weeks ago

Tesla Owners Italia

Tesla #Model3 è ora ufficialmente l’auto elettrica più venduta negli Stati Uniti. ... See MoreSee Less

Tesla #Model3 è ora ufficialmente l’auto elettrica più venduta negli Stati Uniti.

 

Comment on Facebook

Fino a poco tempo fa non credevo affatto che l'auto elettrica fosse il futuro. Non ho mai guidato auto elettriche, ma solo carrelli elevatori elettrici. Nella ditta dove lavoro però, hanno acquistato da poco un carrello di quelli che si usano negli aeroporti per trasportare le valigie. Beh! Guidandolo mi sono reso conto che l'elettrico è proprio il futuro. L' accelerazione è fulminea in modalità lepre. La Tesla l'ho potuta ammirare pochi giorni fa in fiera a Vicenza. È davvero spaziale, sembra essere stata assemblata in un altro pianeta. Davvero complimenti a voi di Tesla.

2 weeks ago

Tesla Owners Italia

Tesla vola in borsa ... See MoreSee Less

2 weeks ago

Tesla Owners Italia

Da decenni si sa e si agisce poco. Oggi con le nostre scelte individuali possiamo fare molto

Ecolibera
Pensa, questo messaggio è stato dato quasi 25 anni fa.
La differenza da allora è che oggi le tecnologie sono mature, alla portata di tutti ed economicamente sostenibili, sta solo a noi scegliere.
Tratto dal film "Sfida tra i ghiacci".
... See MoreSee Less

2 weeks ago

Tesla Owners Italia

Siamo tanti. Saremo sempre di più.

Swiss Tesla Owners Club
Model X Show by MR&MRS T
ON TOUR
www.mrandmrstontour.com/
... See MoreSee Less

3 weeks ago

Tesla Owners Italia

Alle 9:27 del mattino del 23 Marzo l’ #Autopilot era inserito sulla #ModelX del 38enne che ha perso la vita schiantandosi sulla cuspide di cemento delle corsie a sud di San Francisco in California.
Le mani non erano sul volante da almeno sei secondi ed il cruise control era settato alla distanza di sicurezza minima.
Il registro di bordo inoltre segnala che l’autista ha ricevuto diversi segnali acustici e visivi prima dello schianto ma non è stata intrapresa alcuna azione nei 150 metri e 5 secondi di campo libero prima dell’ammortizzatore di protezione che era stato danneggiato in un precedente incidente e non ancora ripristinato, situazione che di certo ha contribuito alle conseguenze disastrose dell’impatto.

È importante ricordare che Autopilot è ancora un ausilio alla guida e non un pilota automatico vero e proprio. Esso non previene tutti i sinistri ed il guidatore deve essere sempre all’erta (il sistema controlla ed avvisa continuamente) .

Il fattore emozionale non tiene conto ovviamente degli incidenti evitati, ma ovviamente solo di quelli che accadono.

Nel suo comunicato ufficiale, Tesla riporta i numeri relativi al sistema Autopilot il quale permette alle proprie auto di essere 3,7 volte più sicure rispetto ad auto non dotate di ausili attivi di sicurezza.
(Media costruttori di auto US: un incidente fatale ogni 86milioni di miglia, media Tesla un incidente ogni 320milioni di miglia)

Ad oggi muoiono in auto 1,25 milioni di persone all’anno nel mondo e si calcola che la tecnologia di sicurezza dei veicoli autonomi sarà comunque dieci volte superiore rispetto a quella dei veicoli tradizionali, ovvero capace di salvare 900mila vite, in mancati incidenti che - come detto - non saranno mai documentati se non con i numeri delle statistiche.

L’empatia rispetto a queste tragedie non deve far dubitare della tecnologia che giorno dopo giorno rende il nostro modo di muoversi più sicuro.

Qui la comunicazione ufficiale di Tesla: www.tesla.com/blog/update-last-week%E2%80%99s-accident
... See MoreSee Less

 

Comment on Facebook

Tatiana Dal Piva leggi leggi...eeeh ma tesla!1!1

Un consiglio, l'autopilota lasciatelo proprio stare se volete vivere! Puntate su altro.

L autopilota è il futuro e sono in accordo sul fatto che per ora sia solo un supplemento anche se molto elevato al pilotaggio manuale

finchè a guidare ci sarà l'essere umano gli incidenti saranno sempre all'ordine del giorno, ho lo stesso sistema sulla mia E e posso garantire che con i dovuti accorgimenti funziona 😉

Ma non si disattiva se si tocca il volante?

Andrea

Il sistema ti avvisa se non tieni le mani sul volante. Quando utilizzo l’autopilot, non tolgo le mani dal volante né la mia attenzione diminuisce.

Doveva succedere era solo questione di tempo bisogna affrontare il discorso pensando a lungo termine il futuro e elettrico e a guida autonoma spetta ai legislatori capire dove arriva la responsabilità dell autista e dove arriva la responsabilità del costruttore ma comunque il progresso tecnologico non si può fermare

Gianni Colonna Jerry Giorgio

Inutile auto pilota.... se volete vendere fumo è in ogni caso l'errore ci sarà sempre sia della macchina che dell'uomo....

Magari sarebbe meglio cambiare nome..in "ausilio al pilota.."

Magari il marketing potrebbe cambiargli nome: mi pare oggettivamente fuorviante chiamarlo Autopilot per poi precisare continuamente che non lo è (ancora) veramente.

Ausilio alla guida obbligatorio subito su tutte le auto!

Al di la di errore umano o malfunzionamento... Ma quando uno si schianta con la Tesla si ammazza sempre?? Perché sembra cosi....!

Per schiantarsi in quel modo evidentemente stava correndo troppo. Inoltre se ha ignorato le segnalazioni del pilota automatico, il guidatore poteva essere prevedibilmente in stato alterato. Una Tesla non è una badante di gente in cerca di guai.

La Tecnologia ci aiuta, ma l'essere umano ci deve mettere del suo sistemi radar per cause ambientali possono non funzionare e la responsibilita e sempre umana..

Premetto che io le Tesla non le comprerò mai, solo per un fattore economico (a meno che non succeda un miracolo 🤣), però il futuro è l' elettricità, fatta al 100% con il sole/acqua/vento altrimenti tanto vale rimanere con i motori a scoppio, e la Tesla sta facendo vedere le potenzialità di un auto elettrica a livello di autonomia/riduzione pesi/miniaturizzazione dalla batteria/tempi di ricarica. Purtroppo l' essere umano è un analfabeta funzionale, quindi ausigli alla guida = la macchina fa tutto da sola, non è vero, sono aiuti per tenere sotto controllo parametri che altrimenti non potremmo sapere/valutare e al giorno d' oggi la guida autonoma senza incidenti non è possibile anche per il costo della componentistica e la capacità di calcolo inseribile in un veicolo, lo stato delle strade e la "genialità" dell' uomo medio...

Stefano Farmesio Antonio Mentone

Condoglianze ,38 anni sono pochi !!! Ma quanti muoiono tutti i gg sulle auto ?? Questo we di Pasqua ??!!! La Tesla è un auto sicura , difatti ogni incidente fa notizia !!! L auto pilot è un ausulio alla guida , e funziona bene , ma bisogna comunque non abusarne !!!!(noto che sulla Model s e molto più preciso , sulla x , deve essere perfetta la convergenza , se no e meno preciso , esperienza personale, avendo sia una s che una X )

se fosse stato all'erta sarebbe morto lo stesso

Condivido al 100% questo Bel servizio. RICORDATE CHE SIAMO AL LIVELLO 3..............

È una strada lunga questa, nella quale inevitabilmente ci saranno degli incidenti. È superfluo ricordare la infinita serie di guai e di morti che lastrica la strada percorsa dalle auto che oggi usiamo. Quello che si sta facendo è una rivoluzione doppia (elettrico e guida autonoma) e sono certo che tutti useremo questo tipo di auto prima di quanto non possano immaginare i profeti di sventure.

Faccio una domanda: se la Tesla ha il pilota automatico più evoluto da tutti produttori, perché non mette anche un sistema quale nel punto in cui il autista non segue i segnali della auto per mettere le mani sul volante, di frenare in automatico mettendo le 4 frecce è tutto che serve per non creare disastri in autostrada, se per caso se succede sulla autostrada. Si Po succedere che il autista a perso la conoscenza, o a subito un malore e sta male . No ?

La verità è un altra, finche ci saranno esseri umani alla guida ci sarà bisogno del codice della strada del legislatore e delle statistiche.

Sono perfettamente d accordo con voi ma autopilot è una parola che crea troppe aspettative. La guida autonoma è una innovazione che va oltre la capacità di comprensione adeguata.

+ View previous comments

3 weeks ago

Tesla Owners Italia

Il Tesla Owners Italia Forum sta arrivando!
Milano. 2000 posti. Ingresso gratuito.

In occasione del più importante convegno nazionale sulla Mobilità Elettrica e sulle Città del Futuro, Milano ospita il primo evento completamente gratuito dedicato al mondo Tesla, con ospiti d’eccezione, veicoli unici e molte sorprese!

Il pubblico avrà la possibilità di ascoltare gli interventi dei maggiori rappresentanti del settore mobilità, energia e urbanistica, intervenire ai dibattiti, fare networking, trarre spunti e informazioni utili per lanciare nuovi progetti e per approfondire la filosofia globale Tesla.

A breve maggiori dettagli.
Stay tuned!
... See MoreSee Less

 

Comment on Facebook

Il futuro è a milano!🔋🚗☘️

Bellissimo !! Quando ?

Pamela Pami Pierpaolo Concas prepariamoci per esserci...

Un posto per me, grazie...

Quando?

Perfetto. .

Duccio Pirella non puoi mancare....

Non vedo l’ora di sapere la data!

Quando sarà? Che ansia. Non possiamo mancare. Ciaoooo

Stiamo "tunati"....

2 posti grazieeee!!!!

Ci sarò

Seguo

Christiaan Olaf

X Favore ci sarò MA QUANDO

Ci saremo.anche noi, thank you. Attendo notizie... Buona Pasqua a tutti.

NON è un pesce d'aprile, a presto la data!

La mobilita per dipende dalla data non ho ancora il mio clone che possa fare parte del lavoro interessata ma tendo anche io docenze e quindi aspetto ulteriori notizie per vedere se riesco mentalmente gia' connessa

Estiquaatzi

Alberto Galletti guarda!!!

In che data?

Quando!? La data!

Se non dite quando, non abbiamo il tempo di mettere sotto carica

+ View previous comments

3 weeks ago

Tesla Owners Italia

Anche i droni sono veicoli elettrici e tra l’altro sono in grado spesso di svolgere attività energivore come quelle dei fratelli maggiori elicotteri con personale a bordo, con un livello di sicurezza maggiore.

DJI lo sa bene e da tempo e come leader di mercato apre la sua piattaforma agli sviluppatori in un settore delicato e costoso come quello delle riprese termiche professionali, usate per emergenze e soccorso (ma anche per edilizia, energia ed ingegneria)

Ecco dunque sulla piattaforma di stabilizzazione ottica diffusa ed affidabile che fa il suo debutto la Zenmuse XT2 con software di sviluppo SDK integrato nel drone.

La XT2 non poteva che essere sviluppata con il leader delle termocamera, la Flir, con un sistema di ripresa classico che affianca la camera termica.

Il sistema QuickTrack centra la camera nell’area selezionata e l’HeatTrack seleziona automaticamente gli oggetti più caldi nell’are segnalando anomalie termiche direttamente all’operatore.

La piattaforma di sviluppo aperta spalanca le porte a startup, sviluppatori indipendenti, studenti e grandi aziende in maniera condivisa per uno degli oggetti più rivoluzionari del mercato, il drone.

Anche questo è il bello della sharing economy e della Mobilità Elettrica.
... See MoreSee Less

Anche i droni sono veicoli elettrici e tra l’altro sono in grado spesso di svolgere attività energivore come quelle dei fratelli maggiori elicotteri con personale a bordo, con un livello di sicurezza maggiore.

DJI lo sa bene e da tempo e come leader di mercato apre la sua piattaforma agli sviluppatori in un settore delicato e costoso come quello delle riprese termiche professionali, usate per emergenze e soccorso (ma anche per edilizia, energia ed ingegneria)

Ecco dunque sulla piattaforma di stabilizzazione ottica diffusa ed affidabile che fa il suo debutto la Zenmuse XT2 con software di sviluppo SDK integrato nel drone.

La XT2 non poteva che essere sviluppata con il leader delle termocamera, la Flir, con un sistema di ripresa classico che affianca la camera termica.

Il sistema QuickTrack centra la camera nell’area selezionata e l’HeatTrack seleziona automaticamente gli oggetti più caldi nell’are segnalando anomalie termiche direttamente all’operatore.

La piattaforma di sviluppo aperta spalanca le porte a startup, sviluppatori indipendenti, studenti e grandi aziende in maniera condivisa per uno degli oggetti più rivoluzionari del mercato, il drone.

Anche questo è il bello della sharing economy e della Mobilità Elettrica.

3 weeks ago

Tesla Owners Italia

Quando sei a Taranto e mancano le colonnine -) ... See MoreSee Less

 

Comment on Facebook

Succede anche a Cuneo!

Mirko Magri

qui è Africa per quanto riguarda le colonnine (purtroppo). mediamente quanti km si prendono in 1h di ricarica a 3kw casalinga?

E quanti chilometri di carica prende un onesto e parsimonioso benzina in un minuto?

Ogni anno si ripete il rito della discensione del cavo 😂😂😂

Il futuro è adesso!🔋🚗☘️

Non ci fermeranno 👏🏻👏🏻 😄😄

Vito Zigrino

Nicola Giordo

Ehhhh dovrei fare anche io la stessa cosa se dovessi comprarmi un'auto elettrica....

Boris

Ho scritto al comune sui social alla Nissan , ma niente, conferenze alla camera di commercio a gogo ma non si sente. E meno male che L inquinamento è sentito particolarmente, evidentemente solo quando si parla di ILVA

Ma quale Taranto... fanno le sponsorizzazioni geolocalizzate utilizzando lo stesso video

Giorgio Masiero

Veramente a Taranto la colonnina c'è! Si trova nel parcheggio eurospin zona Taranto 2!

A signora de suse ! 😂😂😂👍👍👍

Vizzo Marco Vizzini Ramona Consolini

Fabrizia

Quando sei a Taranto, mancano le colonnine... ma il video viene storto perché sto iPhone X non lo sai usare ahahah Pierpaolo Piolzam Zampini 😘

Infatti. Solo a Taranto mancano le colonnine. I tarantini avevano proprio bisogno di un altro calcio nel culo. Grazie

Le colonnine ci sono ! Sono all'eurospen di taranto 2

Tempo fa erano in funzione ora non so se per colpa dei vandali le abbiano dovute scollegare . Ricordatevi sempre che siamo nella città dove spariscono i tombini , i pomelli dei portoni , i portoni stessi , gli addobbi delle lapidi , le targhe sui palazzi , ecc . Altro che auto elettrica qui ci vorrebbe una rivoluzione sociale di senso civico

Fateci sapere

+ View previous comments

3 weeks ago

Tesla Owners Italia

Ennesimo esempio di “centrale elettrica distribuita” by Tesla: 1200 case connesse a sistemi Powerwall + produzione fotovoltaica.

La sharing economy è anche questo: un elettrone equivale ad un bit di dati, la condivisione della produzione e dei consumi - purché attuati attraverso la progettazione di case e elettrodomestici efficienti - permette di realizzare quartieri ed intere città che producono e scambiano energia in tempo reale e su richiesta.

L’impianto fotovoltaico immette in una rete locale e dove non ci sia consumo, accumula su sistemi elettrochimici affidabili e si controlla in tempo reale dalla app.

Non è fantascienza: nel nostro paese è già realtà per diverse migliaia di persone e da qui a quartieri nati con questa ottica, il passo è breve e demandato ai progettisti, sempre più preparati.
... See MoreSee Less

Ennesimo esempio di “centrale elettrica distribuita” by Tesla: 1200 case connesse a sistemi Powerwall + produzione fotovoltaica.  

La sharing economy è anche questo: un elettrone equivale ad un bit di dati, la condivisione della produzione e dei consumi - purché attuati attraverso la progettazione di case e elettrodomestici efficienti - permette di realizzare quartieri ed intere città che producono e scambiano energia in tempo reale e su richiesta. 

L’impianto fotovoltaico immette in una rete locale e dove non ci sia consumo, accumula su sistemi elettrochimici affidabili e si controlla in tempo reale dalla app.

Non è fantascienza: nel nostro paese è già realtà per diverse migliaia di persone e da qui a quartieri nati con questa ottica, il passo è breve e demandato ai progettisti, sempre più preparati.

 

Comment on Facebook

Nel nostro paese cioè in Italia o è stato tradotto?

Si ma la legge ancora non lo concede, si stanno prendendo firme a riguardo per creare pressioni al prossimo governo!!!

3 weeks ago

Tesla Owners Italia

Milano - Taranto. 1000km.
Piccola sosta al Supercharger di Cerignola (FG). Si carica gratis, ovviamente. Da 4 anni e per sempre!

Pierpaolo Piolzam Zampini
... See MoreSee Less

Milano - Taranto. 1000km. 
Piccola sosta al Supercharger di Cerignola (FG). Si carica gratis, ovviamente. Da 4 anni e per sempre!

Pierpaolo Piolzam Zampini

 

Comment on Facebook

se "per sempre" è riferito a "si carica gratis" non è assolutamente detto, anche perché ora mi sembra che su alcune versioni l'attivazione del Supercharger abbia un sovrapprezzo.

Marco Carenini

Vito

cioè... mi state dicendo che c'è un supercharger a Cerignola, ma un tubazzo a Varese!? io mi stavo preoccupando di come scendere dai parenti con l'elettrica, ma mi sembra più semplice che vivere qui.

se passi da manduria mi faccio trovare in strada ad ammirare dal vivo (per la prima volta) questo gioiello! 😁

Solo una sosta a Cerignola da Milano o ti sei fermato un’altra volta?

Chi non la prova non capisce ... alla faccia dei giornalisti de il sole 24 ore

Ciao!! Milano Taranto in quante ore e a che media? Soffro già a 130... (sotto tutor) ma mi sà che mi ci dovrò abituare....

Milano Taranto in quante ore? Quante cariche sono state fatte?

Appena stato alla Tesla di Peschiera Borromeo, tutto super bello e futuristico ma dopo 10 minuti me ne sono andato perché nessuno mi ha cagato 😁!

Aspetta che che la tassa è dietro l'angolo!!!

Io ho una macchina ibrida e ne sono soddisfatto però sono molto attratto da quella elettrica e sono convinto che la carica è gratuita però nel momento in cui ci sarà una gran circolazione della elettrica non sarà più così

Fabrizia

+ View previous comments

3 weeks ago

Tesla Owners Italia

In viaggio da Milano verso il #Salento.
Ricarica al #Supercharger vicino #Pescara
35 minuti, si pranza e si riparte!
Ormai viaggiamo così da circa 4 anni e non ritorneremmo mai indietro, mai più un’auto con motore a combustione!
... See MoreSee Less

In viaggio da Milano verso il #Salento.
Ricarica al #Supercharger vicino #Pescara 
35 minuti, si pranza e si riparte!
Ormai viaggiamo così da circa 4 anni e non ritorneremmo mai indietro, mai più un’auto con motore a combustione!

 

Comment on Facebook

Il futuro è adesso!🔋🚗☘️

Salvo Pappalardo è possibile... vedi...

In Salento dove ?? 😃

Se avessi la possibilità ne avrei già presa una anch'io 😩

il problema è uno solo per adesso un costo elevato e modelli diciamo non molto in linea con il mercato

Boris

Domanda tecnica visto che mi pare che ormai abbiate la Tesla da anni: qualcuno ha calcolato il rendimento delle batterie effettivo? Non l’autonomia ma il rapporto tra quanta energia occorre per ricaricarla totalmente e quanta energia effettivamente mi restituiscono le batterie. Lo chiedo perché durante la carica si ha il fenomeno di polarizzazione delle batterie che si oppone al caricamento in maniera proporzionale alla velocità con cui vengono caricate. Pertanto più in fretta carico, meno quantità di carica incamerano le batterie. Tale dato non viene riportato da Tesla da nessuna parte, ed è un dato non trascurabile. Spero qualcuno mi sappia rispondere. Grazie.

Costo della ricarica?

Chi viaggia in elettrico , non torna indietro !!

Io passerei a ibrida o elettrica ma il problema è che Roma non è ancora attrezzata 😔

Ma è vero che Tesla sta per fallire? 🤔

Comasia Palmisano

Milano - Pescara con una Carica? alla faccia dell'autonomia

Vedo dalle pinze che non è una P. Che pacco batteria monta la tua S? È una D?

Milano Pescara in unica carica? Tutta autostrada?

Per me da Milano fino a Pescara si fanno due soste brevi da 20-25min, una a Modena e una a Fano...

+ View previous comments

3 weeks ago

Tesla Owners Italia

Costruire un prototipo è costoso, mediamente nel nostro settore si parla di almeno otto volte quello che sarà il prezzo di vendita e parliamo solo di produzione fisica e non della parte di ingegneria e progetto.
Dal prototipo alla vettura street legal, con la sua rete di assistenza, i test, gli imprevisti etc...la strada è lunga, costosa e tutta in salita: si calcola in 1miliardo di euro la liquidità necessaria per poter dire di avere un’auto in produzione in maniera seria e strutturata (tenetene conto quando vi proporranno l’ennesimo progetto di auto elettrica).

#Bollinger è una #startup ma il prototipo mi piace e dunque posso solo fare i migliori auguri ad una azienda che si inserisce in un settore difficile come quello dei #fuoristrada, dominato da mezzi anche low cost con motorizzazioni standard prevalentemente #diesel.

Progetti di questo tipo sarebbero aiutati da una normativa internazionale stringente ad esempio per l’accesso e l’uso di mezzi nelle riserve naturali e per le pubbliche amministrazioni: immaginate i nostri parchi #italiani pattugliati da sole #jeep #zeroemissioni...

electrek.co/2018/03/28/bollinger-b1-all-electric-utility-truck-production/
... See MoreSee Less

Costruire un prototipo è costoso, mediamente nel nostro settore si parla di almeno otto volte quello che sarà il prezzo di vendita e parliamo solo di produzione fisica e non della parte di ingegneria e progetto. 
Dal prototipo alla vettura street legal, con la sua rete di assistenza, i test, gli imprevisti etc...la strada è lunga, costosa e tutta in salita: si calcola in 1miliardo di euro la liquidità necessaria per poter dire di avere un’auto in produzione in maniera seria e strutturata (tenetene conto quando vi proporranno l’ennesimo progetto di auto elettrica).

 #Bollinger è una  #startup ma il prototipo mi piace e dunque posso solo fare i migliori auguri ad una azienda che si inserisce in un settore difficile come quello dei  #fuoristrada, dominato da mezzi anche low cost con motorizzazioni standard prevalentemente  #diesel.

Progetti di questo tipo sarebbero aiutati da una normativa internazionale stringente ad esempio per l’accesso e l’uso di mezzi nelle riserve naturali e per le pubbliche amministrazioni: immaginate i nostri parchi  #italiani pattugliati da sole  #jeep  #zeroemissioni...

https://electrek.co/2018/03/28/bollinger-b1-all-electric-utility-truck-production/

 

Comment on Facebook

Oggi che abbiamo urgenza a utilizzare veicoli elettrici perché non investire con quello che abbiamo? Si spende la metà quando non ci sono abbastanza investimenti no? Si possono ancora convertire molti veicoli endotermici, non per forza deve essere creato da zero. Il progresso avverrà dopo..

Il futuro è adesso!🔋🚗☘️

Haha portate tutti i vostri fuoristrada nel deserto della Libia o della Tunisia... Poi vediamo come la mettete con le vostre jeep elettriche!

Condivido: nel parco ci vai in silenzio e senza gas di scarico

3 weeks ago

Tesla Owners Italia

Sosta al Destination Charge di Riccione presso l’hotel 4 Stelle Select Suite. 90 euro incluso pernotto, ricarica, colazione e SPA!

Hotel Select Suites & Spa
... See MoreSee Less

Sosta al Destination Charge di Riccione presso l’hotel 4 Stelle Select Suite. 90 euro incluso pernotto, ricarica, colazione e SPA!

Hotel Select Suites & Spa

3 weeks ago

Tesla Owners Italia

IL PRIMO BUS ELETTRICO IN SERVIZIO A MILANO DA OGGI!

"Il mezzo darà il via alla nuova filosofia del trasporto pubblico milanese
Entro fine anno 25 nuovi mezzi, inizialmente sulla linea 84, per un investimento di € 14 milioni

Milano, 27 marzo 2018 - Da oggi entra in servizio il primo bus elettrico acquistato da Atm che rientra nel lotto di 25 bus ordinati dall’Azienda. Un investimento di 14 milioni di euro per iniziare il rinnovo e la conversione all’elettrico della flotta di superficie.

I primi 25 autobus saranno consegnati in 2 lotti: il primo da 10 veicoli sarà concluso entro metà aprile, mentre il secondo da 15 veicoli sarà consegnato a partire da ottobre, per concludersi entro fine anno. I primi 10 bus entreranno in servizio sulla linea 84 che percorre la tratta San Donato M3-Largo Augusto.

Questo è solo il primo passo di un progetto di rinnovo della flotta che prevede entro la fine di quest’anno l’avvio di una gara per ulteriori 175 bus elettrici.

Nei prossimi 10 anni - anche alla luce dei finanziamenti approvati dal Governo e dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti dedicati proprio al Tpl a favore della sostenibilità ambientale - Milano vedrà 1 miliardo di euro in investimenti solo sull’elettrico, di cui Atm ne sostiene la metà con risorse proprie.

Come annunciato lo scorso dicembre il piano dell’Azienda è molto ambizioso e punta ad acquistare dal 2020 solo ed esclusivamente mezzi elettrici, anticipando di cinque anni gli impegni presi a Parigi dal Sindaco di Milano Giuseppe Sala al vertice Together 4 Climate del network C40 Cities. L’obiettivo dichiarato è quello di arrivare, entro la fine del 2030, a una flotta composta da 1.200 bus elettrici. Atm renderà concreto l’impegno al C40 di avere una Zero Emission Zone, anzi, andrà oltre, perché tutta la sua flotta sarà elettrica, anche quella che servirà le periferie. Inoltre, tutti i depositi saranno riconvertiti, e verranno costruite ex-novo tre strutture innovative.

CARATTERISTICHE DEI NUOVI BUS ELETTRICI - I 25 nuovi bus elettrici da 12 metri, che da oggi iniziano a percorrere le strade milanesi, sono stati acquistati a seguito di procedura di gara ad evidenza pubblica che ha visto l’aggiudicazione a Solaris Bus & Coach SA. Sono mezzi dotati di impianto di climatizzazione, videosorveglianza e postazione per il trasporto dei disabili senza elevatore grazie al pianale integralmente ribassato. Le nuove vetture sono in linea con i programmi di contenimento delle emissioni relative alla flotta da impiegare nel Tpl dell’area urbana di Milano, e sono alimentate da batterie con tecnologia al litio-ferro-fosforo (con capacità complessiva di 240 kWh) che garantiscono un’autonomia di circa 180 km e senza la produzione di alcun tipo di emissione inquinante (zero particolato, zero ossidi di azoto, zero monossido di carbonio, zero idrocarburi incombusti). La ricarica delle batterie avviene in circa 5 ore al rientro in deposito, grazie a una colonnina di ricarica con potenza di 80 kW".

Ufficio Stampa Atm Milano
Aboliamo il motore a scoppio e Installiamo Energie Rinnovabili
Pierpaolo Piolzam Zampini
Beppe Sala
... See MoreSee Less

IL PRIMO BUS ELETTRICO IN SERVIZIO A MILANO DA OGGI!

Il mezzo darà il via alla nuova filosofia del trasporto pubblico milanese 
Entro fine anno 25 nuovi mezzi, inizialmente sulla linea 84, per un investimento di € 14 milioni

Milano, 27 marzo 2018 - Da oggi entra in servizio il primo bus elettrico acquistato da Atm che rientra nel lotto di 25 bus ordinati dall’Azienda. Un investimento di 14 milioni di euro per iniziare il rinnovo e la conversione all’elettrico della flotta di superficie.

I primi 25 autobus saranno consegnati in 2 lotti: il primo da 10 veicoli sarà concluso entro metà aprile, mentre il secondo da 15 veicoli sarà consegnato a partire da ottobre, per concludersi entro fine anno. I primi 10 bus entreranno in servizio sulla linea 84 che percorre la tratta San Donato M3-Largo Augusto.

Questo è solo il primo passo di un progetto di rinnovo della flotta che prevede entro la fine di quest’anno l’avvio di una gara per ulteriori 175 bus elettrici.

Nei prossimi 10 anni - anche alla luce dei finanziamenti approvati dal Governo e dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti dedicati proprio al Tpl a favore della sostenibilità ambientale - Milano vedrà 1 miliardo di euro in investimenti solo sull’elettrico, di cui Atm ne sostiene la metà con risorse proprie.

Come annunciato lo scorso dicembre il piano dell’Azienda è molto ambizioso e punta ad acquistare dal 2020 solo ed esclusivamente mezzi elettrici, anticipando di cinque anni gli impegni presi a Parigi dal Sindaco di Milano Giuseppe Sala al vertice Together 4 Climate del network C40 Cities. L’obiettivo dichiarato è quello di arrivare, entro la fine del 2030, a una flotta composta da 1.200 bus elettrici. Atm renderà concreto l’impegno al C40 di avere una Zero Emission Zone, anzi, andrà oltre, perché tutta la sua flotta sarà elettrica, anche quella che servirà le periferie. Inoltre, tutti i depositi saranno riconvertiti, e verranno costruite ex-novo tre strutture innovative.

CARATTERISTICHE DEI NUOVI BUS ELETTRICI - I 25 nuovi bus elettrici da 12 metri, che da oggi iniziano a percorrere le strade milanesi, sono stati acquistati a seguito di procedura di gara ad evidenza pubblica che ha visto l’aggiudicazione a Solaris Bus & Coach SA. Sono mezzi dotati di impianto di climatizzazione, videosorveglianza e postazione per il trasporto dei disabili senza elevatore grazie al pianale integralmente ribassato. Le nuove vetture sono in linea con i programmi di contenimento delle emissioni relative alla flotta da impiegare nel Tpl dell’area urbana di Milano, e sono alimentate da batterie con tecnologia al litio-ferro-fosforo (con capacità complessiva di 240 kWh) che garantiscono un’autonomia di circa 180 km e senza la produzione di alcun tipo di emissione inquinante (zero particolato, zero ossidi di azoto, zero monossido di carbonio, zero idrocarburi incombusti). La ricarica delle batterie avviene in circa 5 ore al rientro in deposito, grazie a una colonnina di ricarica con potenza di 80 kW.

Ufficio Stampa Atm Milano
Aboliamo il motore a scoppio e Installiamo Energie Rinnovabili
Pierpaolo Piolzam Zampini
Beppe Sala

 

Comment on Facebook

A Roma è già tanto se passa quello del 15-18...

14.000.000 di € per 25 mezzi???...regalati...

Marco Sala 😟😶🤬🤐

Si ma fate pagare i biglietti a tutti ... se no chi li paga?

Antonio Mentone Stefano Farmesio come sempre, un passo avanti a tutti

Tutto molto bello, ma la corrente per ricaricare le batterie come la faranno?

coma a palemro preciso

Io mi accontento di aggiustare questi

Questi euro 1 direzione Catania sono mezzi demoliti. Atm gli ha venduti a qualche società, Spostiamo l’inquinamento da un’altra parte

Negli anni '70 hanno eliminato, molti filobus e linee tramviarie. Ora si ritorna su quei passi

Si contenta ma con l. Aumento dell. Autobus i milanesi se li pagano tutti i bus elettrici

+ View previous comments

3 weeks ago

Tesla Owners Italia

Prova di Sion by Sonomotors ... See MoreSee Less

 

Comment on Facebook

E' una auto che ti fa girare la testa!!!🤣

Interessante davvero, speriamo di vederla presto sulle strade e che il progetto mantenga le promesse fatte

Vi prego mettete i termini e condizioni in italiani, così procedo col mio preordine!

Mi è venuto il torcicollo 🤣

ROSSA ULTIMO MODELLO componenti B.m.v.

TESLA STUPENDA ELETTRICA E SOLARE

Fabrizio Manco

Luca Toson

Fantastica ❤️

+ View previous comments

3 weeks ago

Tesla Owners Italia

Oggi martedì dalle ore 12.00 circa prova su strada in diretta della elettrica/solare Sonomotors Sion! Non mancate! ... See MoreSee Less

Oggi martedì dalle ore 12.00 circa prova su strada in diretta della elettrica/solare Sonomotors Sion! Non mancate!

3 weeks ago

Tesla Owners Italia

Una volta per tutte ... See MoreSee Less

Una volta per tutte

 

Comment on Facebook

Le batterie, se ben fatte, possono durare anche 50 anni. Dopo essere dismesse dalle auto per perdita di efficienza, Possono essere usate per stabilizzare ed accumulare elettricità domestica derivata da pannelli fotovoltaici domestici.

C’è un articolo serio (non di parte) dove si parla sia della produzione che dello smaltimento/riciclo?

Si riciclano, ma non all'infinito

Al momento non si ricicla proprio niente... www.lifegate.it/persone/stile-di-vita/riciclo-batterie-litio

È un giudizio imparziale detto da chi le vende😂😂

Alessandro Calderone

Hahahahhahaha

Pero l elettricita si ottiene ancora con il carbone quindi siamo punto e a capo

E in piu la rete elettrica e obsoleta non reggerebbe milioni di auto in ricarica di notte qui salta tutto se accendiamo i condizionatori d estate 😂

"una volta per tutte" con una vignetta bambinesca? Non so se questa sia una pagina ufficiale o meno, ma se si vuole essere portavoce di un'azienda che si stima, sarebbe meglio fare informazione in modo un po' più corretto, anziché buttarla in caciara

+ View previous comments

3 weeks ago

Tesla Owners Italia

Secondo te, la Tesla Model 3, il cui arrivo in Italia è previsto per la fine dell’anno, costerà una cifra più vicina ai 40.000 euro oppure 50.000 euro? ... See MoreSee Less

 

Comment on Facebook

Con la batteria grossa, la trazione integrale, un minimo di accessori, secondo me andiamo anche oltre i 50k

50

certo la base a 50

ahhahahahah

40000

Ho votato il costo della base 🙂

Quella che arriva a fine anno non sarà di certo la versione base.. quindi 50!

60 con un paio di optional 😂😂

Spero 40

I primi modelli costeranno anche 30 o 40 mila euro ma nel giro di qualche decennio costeranno meno della metà anche in manutenzione e costi di energia e dureranno molto di più per la loro semplicità costruttiva ma, anzitutto non avvelenerà ancora il pianeta e noi stessi .

Per me non arriverà per fine anno, ma sicuramente i prezzi per un’auto decente saranno sopra i 50k

Assurdo che nei stati uniti costerà dell'equivalente di 28.000€ e qui stiamo a discutere su 40.000 o 50.000€ So anch'io che non costerà meno di 45.000€ ma è molto triste a pensarci

+ View previous comments

3 weeks ago

Tesla Owners Italia

Qual è il motivo predominante per cui hai deciso che la tua prossima auto sarà elettrica? ... See MoreSee Less

 

Comment on Facebook

Quanti di noi hanno già visto Cowspiracy? Prenderò a breve un’auto elettrica per ridurre ulteriormente le mie emissioni

Ieri ero a Monza, strano non ci fosse neanche una Model S a fare il track day 😬 Io direi che si prende una elettrica per il basso costo di mantenimento. Per il discorso emissioni, avrei qualche dubbio in relazione alla produzione e smaltimento delle batterie.

Io avrei inserito anche il risparmio sulla manutenzione

Non è un sondaggio posto in modo corretto e veritiero la foto della risposta basse emissioni è una aggancio elettrico che al lettore frettoloso (80% degli utenti Facebook ) porta a dare una risposta non corretta in quanto spinge al pensiero dei consumi e non a quello della basse emissioni dove dovevate fotografare un tubo di scappamento ! Sondaggio fuorviante !

4 weeks ago

Tesla Owners Italia

Sei mai entrato in una Tesla? ... See MoreSee Less

 

Comment on Facebook

Ma che senso ha questo sondaggio fatto dal gruppo "proprietari di una Tesla" per i proprietari di una Tesla? Se siete nel gruppo proprietari di una Tesla e siete proprietari di una Tesla, immagino ci sarete saliti anche per sbaglio almeno una volta!

Tesla, per caso produce auto familiari a basso costo?

No

Cho non ha mai guidato non Può comprendere

Ragazzi, vi prego: organizzate un raduno o un evento di auto elettriche a Milano?

Magari! Il mio sogno è guidarne una 🤩

😂

io ho una niro, ma se avessi le possibilità prenderei una tesla

Chi è interessato a fare un breve giro (gratuito) in una Model S a Firenze mi contatti e ci organizziamo

Dove si potrebbe vedere in Italia?

Sono salito, ed ho avuto la possibilità di provarla: pazzesca, mai provato sensazioni simili con un'auto, silenzio assoluto, l'unico rumore udibile e' il rotolamento dei pneumatici, e leggeri fruscii d'aria in autostrada (ero con una Model X)per il resto posso dire che mi sembrava di guidare un'astronave quanto era potente (motore perennemente in coppia a qualsiasi velocità ) in più una sensazione reale di sicurezza incredibile! Spero un domani di poterla acquistare!

Sono salito in fiera a Vicenza mondo motori

+ View previous comments

4 weeks ago

Tesla Owners Italia

La presa di contatto con la supercar torinese ultratecnologica.Nata e progettata in Italia dal produttore cinese Luchi sarà elettrica, disponibile dal 2019. ... See MoreSee Less

Video image

 

Comment on Facebook

Molto soddisfacente per essere assemblata in Italia 😁😀👍

4 weeks ago

Tesla Owners Italia

Condividiamo la nuova puntata di Report condivisa dal nostro amico Andrea dove viene denunciata la scandalosa indifferenza sulla pericolosità dei motori diesel.

Aboliamo il motore a scoppio e Installiamo Energie Rinnovabili
Ecco il bel servizio di Report sulle auto elettriche!
Tanti i temi toccati: inquinamento e truffa sulle emissioni, infrastrutture di ricarica in Italia, i fondi stanziati per la Mobilità Elettrica in Italia e mai spesi, gli autobus elettrici BYD arrivati a Torino e la incredibile flotta elettrica a Shenzen, i veti e gli interessi contrastanti di FCA ed ENI, la disputa fra Aiscat ed Enel sulle colonnine di ricarica in autostrada, i veicoli elettrici in Norvegia, la rete smart Grid V2G, gli investimenti delle case automobilistiche nell’elettrico, il litio ed i principali Paesi produttori etc.
Include una buona parte del materiale che io stesso ho studiato ed approfondito negli ultimi quattro anni. Grazie a Report per aver dedicato un bello spazio all’ approfondimento del tema ed alle mancanze europee ed italiane nella lotta all’inquinamento. Speriamo che questo servizio smuova un po’ le acque.
Aboliamo il motore a scoppio e Installiamo Energie Rinnovabili!
Avanti tutta!!
Il filmato l’ho ripreso “live” durante la trasmissione e non ho potuto trattenere qualche colorito commento qui e là.

Se volete vedere il servizio su YouTube c’è il canale “ABOLIAMO IL MOTORE A SCOPPIO!”
youtu.be/njVh5Rj1EQ8
... See MoreSee Less

 

Comment on Facebook

È pericoloso anche il benzene aggiunto alla benzina verde: in genere provoca la leucemia.

è più scandaloso vedere un governo italiano colluso con gli affari di aziende petrolifere italiane che hanno investito in GAS ?! , il povero marchionne è l'unico che sostiene che il gas è il futuro... Una ragione in più perchè ora in ITALIA solo Tesla può essere valutata come auto elettrica, il resto delle attuali e future macchine, non sapranno dove potersi caricare ...ahahah Poveri governanti inetti e cortomiranti..

Tanto bello tutto ma....... sono 6 mesi che ho ordinato una powerwall 2 per completare a dovere l impianto dei pannelli e tutto tace, non si sa quando arriveranno di nuovo in Italia quindi anche volendo non si riesce a dare quella spinta in più........ peccato

4 weeks ago

Tesla Owners Italia

Il primo approccio con la nuova elettrica di Hyundai: la Kona ElectricPresentazione Hyundai Kona Electric con Paolo Sperati ... See MoreSee Less

Video image

 

Comment on Facebook

1 month ago

Tesla Owners Italia

Aperto oggi il Supercharger Tesla di Firenze!
8 colonnine con 120kW di potenza.
Salgono a 28 le stazioni di ricarica Supercharger installate da Nord a sud in Italia, tutte vicino ai caselli autostradali, in aree di ristorazione. A queste si aggiungono gli oltre 550 Destination charger da 11 e 22kW Tesla.
... See MoreSee Less

Aperto oggi il Supercharger Tesla di Firenze!
8 colonnine con 120kW di potenza.
Salgono a 28 le stazioni di ricarica Supercharger installate da Nord a sud in Italia, tutte vicino ai caselli autostradali, in aree di ristorazione. A queste si aggiungono gli oltre 550 Destination charger da 11 e 22kW Tesla.

 

Comment on Facebook

Passavo sempre per Firenze per vari motivi, ma appena vedevo il traffico mi passava la voglia di rientrarci in macchina hahahaha

120Kw è la potenza massima di ogni singola colonna o totale delle 8?

A Milano non ci sono!!😧solo una e fuori cita!!! Ieri sono dovuto arrivare a monte ceneri 2% de caricia 😟

Già 28 e ...saranno 4 anni a settembre dal primo sito Supercharger italiano. Il primo sito, gemellato, è stato fatto presso un sito Autogrill, dopo la prima fast charger italiana, in autostrada, in un altro sito Autogrill (Villoresi Est). Noi c'eravamo in entrambe le occasioni. Ma visto che non si andava avanti... si è deciso di installare fuori dalle autostrade dove ci si riposa meglio e si mangia meglio, tanto ormai la guida semiautomatica è molto diffusa... pazienza per Autostrade per l'Italia, Autogrill, AISCAT, ecc...

120 kw?!?! 😊😊😊😊😊😊😊😊😊😊

I prossimi spero saranno in Sicilia e Sardegna.

Per curiosità... quanto si impiega in termini di tempo per ricaricare una TESLA con i supercharger?

+ View previous comments

1 month ago

Tesla Owners Italia

Ecco l'attesissima Jaguar i-pace vista a Ginevra per la prima volta da vicino!Primo approccio alla Jaguar i-pace al Salone Auto di Ginevra ... See MoreSee Less

Video image

 

Comment on Facebook

1 month ago

Tesla Owners Italia

E' ormai altamente probabile che quasi tutti gli automobilisti, entro 10 anni, acquisteranno almeno un veicolo elettrico. La rivoluzione più grande dei veicoli elettrici è che l'energia che utilizzano per muoversi può essere prodotta dalle nostre case, in autonomia, tramite l'installazione dei pannelli fotovoltaici. Per verificare se siete preparati a questa rivoluzione, vi chiediamo: Quanti kWp di pannelli fotovoltaici occorrono sul tetto della propria casa da produrre abbastanza energia per percorrere circa 20.000km/anno con la propria auto elettrica?

p.s.
Possiamo supporre che la casa si trovi nel Nord Italia, es: provincia di Milano, il tetto abbia un'inclinazione di 30°, esposto perfettamente a sud e che l'auto di riferimento sia una Tesla Model 3.
... See MoreSee Less

E ormai altamente probabile che quasi tutti gli automobilisti, entro 10 anni, acquisteranno almeno un veicolo elettrico. La rivoluzione più grande dei veicoli elettrici è che lenergia che utilizzano per muoversi può essere prodotta dalle nostre case, in autonomia, tramite linstallazione dei pannelli fotovoltaici. Per verificare se siete preparati a questa rivoluzione, vi chiediamo: Quanti kWp di pannelli fotovoltaici occorrono sul tetto della propria casa da produrre abbastanza energia per percorrere circa 20.000km/anno con la propria auto elettrica?

p.s.
Possiamo supporre che la casa si trovi nel Nord Italia, es: provincia di Milano, il tetto abbia uninclinazione di 30°, esposto perfettamente a sud e che lauto di riferimento sia una Tesla Model 3.

 

Comment on Facebook

Vorrei porre una domanda: qualcuno che possiede una Tesla ha mai avuto problemi alla vettura non in garanzia ? Ad esempio motore , batterie o altro ? Grazie 😊

20.000 km saranno circa 2000kwh/anno, con un 3kw secondo me si fanno. Ma se vogliamo aggiungerci anche i consumi elettrici di casa allora 6kw ci vogliono

Me lo auguro! Volevo già fare il passo ma prezzi ancora alti data la poca diffusione, tra una decina di anni il mercato offrirà molte alternative anche dal punto di vista dell'usato.

Il futuro è adesso!🔋🚗☘️

Sara Bernardi

Qui in Sicilia col sole che c'è sarebbe completamente gratuita; iniziate a promuovere anche qui grazie 😁😁😁

Ma tra 10 anni può uscire anche un motore elettrico con batterie piccolissime che si caricano con 30 secondi,con un pannello che ha una resa altissima ,10 anni nello sviluppo sono tanti c'è da aspettarsi tutto,pure la Fiat che fa una macchina elettrica popolare come la vecchia UNO

Qui si sta parlando della potenza da installare per il fabbisogno dell’auto, la casa non è contemplata.

Il mio impianto ha prodotto 3400 kWh lo scorso anno. Sono 3.6kwp installati.credo che non siano sufficienti per auto e casa.

Considerando le caratteristiche tecniche della Model 3, con pacco batterie da 75 kWh ed i consumi medi reali intorno ai 320 km con una ricarica (prendendo per buone le informazioni di Piero Zan - sono convinto si possa fare di più ma andiamo "in sicurezza" con queste informazioni), per fare 20 mila km ci vorranno 62,5 ricariche di 75 kWh, cioè 4687.5 kWh. Arrotondiamo a 5 mila kWh. Considerando che un impianto senza ombreggiamenti, con tilt di 30° e messo nella latitudine di Milano può produrre più di 1100 kWh per ogni kWp installato (vado sempre "in sicurezza", sotto quanto correttamente dichiara Alessio Costantino Mirabella), saranno necessari 4,55 kWp di moduli fotovoltaici per alimentare, nell'arco dell'intero anno, la Tesla Model 3. Ma c'è un però... La Model 3 può essere caricata anche con il "fast charger", ma con 4,55 kWp ricordiamoci che in un giorno potranno essere prodotte poche decine di kWh, dipende dalle condizioni meteo e dal periodo dell'anno, è quindi necessario avere dei powerwall, della stessa Tesla (www.tesla.com/it_IT/powerwall) o similari, per immagazzinare l'energia prodotta in eccesso e renderla subito disponibile e caricare l'autovettura. In queste operazioni di carica e scarica bisogna considerare le varie perdite di sistema e il minimo uso anche per l'abitazione (sarebbe un peccato non potere sfruttare l'energia "gratuita" del sole anche per usi normali) quindi stimerei almeno 6 kWp installati e 2 powerwall da 13,5 kWh.

Servono 5,5kwp per 20000km con 300km di autonomia su 85kw di batterie, ma il ragionamento è molto più ampio visto che non per tutti si percorrono 300km al giorno, per chi li percorresse le variabili salgono a dismisura, ma per un consumo medio di 100km al giorno un accumulo di 20kw coprirebbe diverse variabili e potrebbe sobbisfare un 90% del fabbisogno.

Fabbisogno di circa 4000 kw anno

La risposta esatta è: almeno 5kWp. Complimenti a chi ha dato la risposta corretta 🙂

Ma allo stato attuale Delle batterie e pannelli nel 2018,tra 6/7 anni i pannelli avranno una resa tripla con nemmeno la metà di spazio

Quanto costa una Powerwall Tesla?

4 kWp per abbondare bastano per 20000km annui su Model 3 o cmq un'auto della stessa fascia

Ci sarebbe anche da considerare la percentuale di persone che hanno la possibilità di installare fotovoltaico di proprietà... (quindi sono da escludere tutti i condomini)

Ma se l’inquinamento è principalmente in città e in città esistono principalmente condomini che non hanno spazio sufficiente per produrre energia per tutti i condomini, come si produce l’energia pulita?

Interessante

Non è altamente probabile.

Spero siate in grado più in là di fare una proposta per il parco auto taxi delle grandi città magari convenzionati con il Comune.......due cose nuove che saprebbero di BUONO.

Oggi Solarizzare la casa e conveniente.Si dà una mano all'ambiente e in più ci sono detrazioni fiscali incentivi a fondo perduto e si diventa autonomi. Con un impianto Ftv+ batteria di accumulo si azzera la bolletta per 10 anni.Come con Supersolar by Edison My Sun due Aziende SPA che con una partnership danno questa possibilità a tutti gli utenti privati che vogliono installare un Fotovoltaico + batteria di accumulo,con la detrazione al 50% in 10 anni, con 10 anni di bolletta zero,con lo scambio sul posto( la corrente prodotta e non usata)

Segue l'investimento si ammortizza in breve tempo, e si ha la possibilita di caricare l'auto elettrica.

Dario, l'offerta rimborsa solo 2.000 euro per 10 anni di consumi con un impianto da soli 3kWp. Nemmeno lontanamente sufficiente per alimentare sia la casa che l'auto. Per alimentare casa e auto, compreso riscaldamento e aria condizionata, di una casa in classe A, ci vogliono minimo 10kWp di impianto e 2 accumuli grossi.

+ View previous comments

1 month ago

Tesla Owners Italia

Scegli la tua prossima auto ... See MoreSee Less

 

Comment on Facebook

Sinceramente mi avrebbe fatto piacere anche una Tesla Model 2 o anche Model 1 dalle dimensioni più contenute, visto il caos del traffico e dei parcheggi nelle zone urbane.

Vogliamo la sw

La model s è meravigliosa, se potessi prenderei lei!!!

Model S La model 3....meglio se non la commento. Oltre al fatto che è ancora di più in ritardo...

Amo la X e mi piace la S, ma non ho i soldi nemmeno per la 3...! 😂😂😂

Ma il segmento b perché non lo considerano

Chi viaggia in elettico non torna più indietro !!!

La tesla model 3 perché sono povero 😂😂😂😂😂

La model 3 se ci fossero i soldi

Secondo me quelli che hanno votato model 3 lo hanno fatto per riflesso tentando di allargare l'immagine dato che si vede ben poco

L’importante e’ che comincino a consegnarle!

Model Y !!!

+ View previous comments

1 month ago

Tesla Owners Italia

Sei andato al Salone di Ginevra per vedere la Model 3 e hai scoperto che l'avevano rimossa? Ecco qui la nostra prova statica esclusiva!Esclusivo! Prima prova statica della Tesla Model 3 in Europa! ... See MoreSee Less

Video image

 

Comment on Facebook

Cristian Serra

E perché l'avrebbero rimossa?

1 month ago

Tesla Owners Italia

Con il marstro cioccolataio Knam allo Store Milano ... See MoreSee Less

 

Comment on Facebook

Tesla ha inviato invito ai proprietari e a interessati, la cosa migliore è inviare una mail di richiesta

Mi spiace ma a me che sono proprietario non è arrivato nulla ma non è un dramma

Io non ho ricevuto nessun invito

Lucrezia Negri

Perché non fate pubblicità di questi eventi ???😰😰😰

+ View previous comments

1 month ago

Tesla Owners Italia

4° Tesla meeting con le acrobazie dei droni di Lexie e Frank

Il Paluffo
Il 4° Chianti Tesla meeting with acrobatic drones from Lexie e Frank!
... See MoreSee Less

1 month ago

Tesla Owners Italia

Conference su Tesl Destination Tour MCE Mostra Convegno Expocomfort ... See MoreSee Less

 

Comment on Facebook

Pad2

Ma in che padiglione siete?

potete inquadrare meglio?

Non si vede nulla

1 month ago

Tesla Owners Italia

Jaguar i pace: come è! ... See MoreSee Less

 

Comment on Facebook

Perché sta fissa del Powertrain elettrico a stile "stufa a pistoni"?! poi non c'è da stupirsi se nel bagaglio della I-Pace al massimi ci stanno i documenti dell'assicurazione.

La Tesla Model X è decisamente superiore e si può viaggiare. Questa Jaguar è del tutto inutile.

Quanti bottoni 🙄

Manco il prototipo hanno finito.

Meravigliosa!

Il futuro è adesso!🔋🚗☘️

+ View previous comments

1 month ago

Tesla Owners Italia

Ore 1500 diretta con i pace Jaguar ... See MoreSee Less

Ore 1500 diretta con i pace Jaguar

1 month ago

Tesla Owners Italia

Tesla model 3: eccola dal vivo! ... See MoreSee Less

 

Comment on Facebook

Dall’8 aperto al pubblico, il frunk è bloccato!

Molto bella. Il fatto che la versione base ha gli stessi interni della dacia, e le altre a momenti costano quanto una model S, la renderà un po' inutile e invendibile. Comunque, molto bella.

Mmmh...il monitor "staccato" dalla plancia non mi piace molto...per il resto e' una tesla, gran qualita'!

Spero che dal vivo faccia un’impressione diversa...sembra veramente fatta con materiali scadenti.

Quelli a cui non piace.. mi piacerebbe sapere con che auto girano..? Così. .curiosità. per capire il criterio del giudizio senza motivazioni..

Aaa.. Dimenticavo, ma.. 😒 nel video nessun led installato sulla tesla del bagagliaio??? 🤔

Da quando gli americani sono maestri di stile. Mi risulta che i più rinomati siano gli europei

Come mai la radio e integrata nello schermo al centro? Ha la usb e sd card?

Peccato x lo schermo.... è piccolo e troppo diverso da quello della S

Bellissima, non vedo l'ora che arrivi in Italia per provarla e vederla bene 😉😉😉👍👍👍👌👌👌

Bellissima....... Ma le consegne in Italia quando cominciano?

Non male, allestimento semplice economico ci vuole per incentivare alla compravendita così tutti possono accedere ad un veicolo elettrico tesla. Aggiungerei una piccola slitta nel retro tablet da poter spostare in basso e in alto o anche se possibile destra, sinistra, di alcuni centimetri. a volte può creare disturbo per la visuale se non viene utilizzato per lungo tempo.. Opinione personale.. 😒 😉

😍😍😍

Che spettacolo! Fra 2 anni sara' mia!

Grazie Luca per questa anteprima 😍✌️

Eccola ✌️

Facci vedere il baule!!!

Bellissima

non si sente e

É accessibile anche al pubblico nei prossimi giorni ?

Spettacolare

Fate vedere il bagagliaio anteriore!

teslaaaaaaaaa

Spettacolo

Bella c'è anche da uomo?

+ View previous comments

1 month ago

Tesla Owners Italia

Ore 1300 diretta straming con Tesla model 3! ... See MoreSee Less

Ore 1300 diretta straming con Tesla model 3!

 

Comment on Facebook

Il futuro è adesso!🔋🚗☘️

2 months ago

Tesla Owners Italia

0-100 in tre secondi.
La Motoslitta elettrica ispirata a #Tesla
... See MoreSee Less

 

Comment on Facebook

Il futuro è adesso!🔋🚗☘️

2 months ago

Tesla Owners Italia

BOOM!
Le vendite delle auto elettriche in Italia a febbraio raddoppiano....ed è solo l’inizio...
... See MoreSee Less

BOOM! 
Le vendite delle auto elettriche in Italia a febbraio raddoppiano....ed è solo l’inizio...

 

Comment on Facebook

Speriamo bene....

Sara boom...peccato non essere pronti come paese..

Il futuro è adesso!🔋🚗☘️

In questa percentuale potrebbero essere presenti anche le ibride?

eh a potermela permettere la prenderei subito

Luca Pegro Radicioni

Costano ancora troppo, aspetto 2 anni e poi vediamo come sviluppano ste batterie col grafene

Appena mi sarà possibile comprerò una tesla. Purtroppo per ora è fuori dalla mia portata

Chi aspetta, giustificandosi per i Costi é un'ipocrita, perche esisto Auto Elettriche Molto economiche , ma vogliono la Tesla, anche se non se la possono permettere...

Tesla... E perché mettere una BMW come foto?

E anche oggi il futuro è domani T.T cmq speriamo continui così

Speriamo in bene...!!!

Ne han vendute 3... che corrispondono al +105% del mercato

Tra meno di dieci anni. Saranno ovunque😁😁😎

Certo non sono molti disposti a ipotecare la casa per comprare una elettrica, che poi possiedono solo a metà perché le batterie sono a nolo e paghi un canone annuale...

+ View previous comments

2 months ago

Tesla Owners Italia

Live ora la presentazione della Jaguar i Pace elettrica!Join us from 19:00 CET, Thursday 1 March, for the live global premiere of Jaguar I-PACE, our first all-electric performance SUV. Connect with Jaguar: Website... ... See MoreSee Less

Video image

 

Comment on Facebook

Una platea di vecchietti in grisaglia ed uno speaker con un giubbetto in vera plastica... Un'immagine molto eccitante nell'insieme. Poi sui tempi dell 0/60 Kmh vedremo

🤣🤣

Qualcuno si sta sprecando in paragoni tra questa bella Jaguar e le Tesla. Prezzi, dotazioni, prestazioni... Di una cosa son certo: l’etichetta di “auto per ricchi “ ora l’appiccicheranno alla Jag visto che spendi DA 80 k in su per avere un raggio di percorrenza di 200 km (variabili). Infatti con un caricatore da 7 kw e 0 (zero) infrastrutture di ricarica (SC-DC), ‘ndo vai?!? Tesla è oggi la sola auto elettrica con cui puoi viaggiare liberamente.

Mi ricorda Samsung che cerca di copiare iPhone🤣

2 months ago

Tesla Owners Italia

Quando viaggiare porta a riflettere....... ... See MoreSee Less

 

Comment on Facebook

A molti però sfugge una cosa, questa ragazza/donna si trova su una Model S, però parla d'inquinamento com'è anche giusto visto il numero di auto a benzina e diesel che ancora adesso circolano sulle strade di tutto il mondo. Le sfugge una cosa parecchio importante, al momento la macchina elettrica che fa percorrere più chilometri in assoluto è per l'appunto l'auto che sta portando lei nel video, senza se e senza ma, felice di essere smentito se mi trovate un'altra auto che con una ricarica completa percorre 700 chilometri. Il problema? Che non tutti possono permettersi una macchina da 80000 euro. Sicuramente se voglio un elettrico buono non vado a comprare una Zoe o una Mitsubishi (sono anche orribili da vedere sinceramente). Quando l'elettrico sarà più abbordabile, cosa che spero accadrà, vedremo pian piano sparire le auto che funzionano a carburante fossile. PS: Se la signora vuole regalarmi una Model S io l'accetto volentieri 🙂

Spero che questa voglia dell'elettrico porti ad utilizzare veramente delle fonti rinnovabili. Sinceramente personalmente penso che il futuro sia il metano e spero che le varie aziende mondiali riescono in qualche modo a puntare l'occhio su questa Fonte. L'elettrico ha un grosso problema che sicuramente si manifesterà fra qualche anno nel senso che bisogna vedere anche Dove andranno a finire tutte queste batterie, e soprattutto come verranno smaltite. Andiamo tanto ad elogiare l'elettrico ma mi chiedo se è la strada giusta. Per adesso non ci sono abbastanza fonti rinnovabili per dire che l'elettrico è il futuro

Secondo te come dovrebbero portati la carta igienica che usi quando vai in bagno ? Volando ?

Abbandona anche il metano perché non è reperibile facilmente in tutta italia

Deve fare la station wagon

Per chi ha 80.000 euro da spendere in una Tesla usata o 100.000 in una nuova.. é facile fare lo sborone...

Ma l'energia elettrica con cui si carica questo vettura.. da dove viene( a parte la colonnina da 20kw trifase a casa che costa una fortuna..)? Il cobalto per fare le batterie per l'accumulo da dove viene ? E i pneumatici che usa questa vettura è le materie plastiche e molti altri componenti da dove vengono ? E tra 10 anni le batterie dove si smaltiscono?

La tesla te l'hanno portata con la bisarca...

Si chiama bisarca non bisarcia.

Continuate a PARLARE di andare su Marte, cosa che è vera come quando negli anni 80 dicevano che nel 2010 il caffè lo si andava a prendere sulla luna..insultate pure le caldaie, quelle che consumano meno della grande model s che inquina molto più di una caldaia (a casa pannelli solari e pale eoliche immagino, altrimenti cazzo compri la macchina elettrica e fai tanto il critico; non basta avere un vaso di fiori in casa e vantarsi di avere una serra..). E continuate a criticare le “bisarcie” che la testa arriva in Italia tramite la navetta spaziale che nel frattempo porta elon mask su Marte eh..a beh..contenti voi

X me lunico che non inquina e l'idrogeno.

Purtroppo finché l'energia elettrica non verrà prodotta interamente da fonti rinnovabili, le "caldaie" di cui parla la ragazza inquinano molto meno del suo computer su ruote! Informatevi!

La tesla é una sorta di porsche dell'elettrico, comunque è una tecnologia in evoluzione, chissà se dopo l'avvento delle elettriche utilitarie tipo la golf elettrica si aggiornino tutti e abbassino i prezzi, i reattori a fusione (senza inquinamento) sono in sviluppo, in 5 anni avremo a disposizione energia ecosostenibile e parzialmente rinnovabile dato che si usa il litio. Il futuro è prossimo ad adesso

Basta vuol tragitto Venezia Milano per comprendere che è un paese vecchio arretrato è decrepito

Nissan Leaf 2018 : 32000 € e 370 km di autonomia ...

Un operaio, come fa a comprarsi un'auto elettrica???

Si dice bisarca e non bisarcia. Aggettivare le auto dei potenziali clienti come “caldaie” è il classico esempio di come perdere un cliente ancora prima di conquistarlo.

Il trasporto su gomma è quello che da da mangiare a migliaia di famiglie italiane. Se elettrificare vuol dire lasciare a casa migliaia di persone dall' oggi al domani.. mi tengo la mia caldaia.. un ultima cosa.. l'energia per muovere la tesla tuttora viene prodotta da fonti non rinnovabili. Il problema dunque non sarebbe risolto. Saluti

Elon Musk sta completando lo sviluppo pure dei trattori stradali/camion...quindi il trasporto su gomma è ritenuto necessario pure da lui stesso per vari motivi. Che cavolo sta a dire: "lui pensa ai viaggi su marte e qua siamo pieni di camion". Ma poi lo dice con una sufficienza tale che presumo le arrivi dall'aver comprato una tesla e dalla convinzione di aver capito tutto il senso dell'universo ahahaha Si fosse chiesta come mai non ci sono vetture compatte (definite da lei come caldaie) elettriche di pari costo di una a combustione interna avrebbe senz'altro dimostrato un intelletto superiore.

+ View previous comments

2 months ago

Tesla Owners Italia

Tesla ha abbandonato il motore elettrico ad induzione in ragione del motore a Magneti a Permanenti per la sua Model 3: perché ?

Partiamo dal capire di cosa stiamo parlando:

Il motore ad induzione è una delle macchine elettriche più robuste e semplici da costruire, in esso il campo elettromagnetico è generato -semplificando- dal flusso di corrente che lo attraversa, mentre nel motore a magneti permanenti si parte da una condizione di pre magnetismo dovuto alle proprietà delle terre rare con cui sono composti appunto i magneti permanenti.

Dunque ne risultano performance ed efficienza migliori, obiettivo primario per la
model3 che anche grazie a questo è al momento l’auto elettrica con i migliori consumi.

Sul fronte dei costi invece non è chiaro e ufficiale se questa scelta - sicuramente più costosa - sarà adottata anche sulle future vetture in programma: per ora pare che i motori della Model3 saranno a bordo anche del Tesla Semi.

C’è un’altra questione legata ai magneti permanenti: sono composti da terre rare e come suggerisce il nome, queste sono difficili e costose da trovare ed ovviamente provengono da paesi con situazioni socio politiche non proprio democratiche.

Le ricerche sui motori di Tesla provengono da un vivaio europeo: La Grecia. Infatti Tesla ha creato un team specifico in Europa per raccogliere i migliori ingegneri in campo elettrico dediti alla ricerca e sviluppo dei motori elettrici.
... See MoreSee Less

Tesla ha abbandonato il motore elettrico ad induzione in ragione del motore a Magneti a Permanenti per la sua Model 3: perché ?

Partiamo dal capire di cosa stiamo parlando: 

Il motore ad induzione è una delle macchine elettriche più robuste e semplici da costruire, in esso il campo elettromagnetico è generato -semplificando- dal flusso di corrente che lo attraversa, mentre nel motore a magneti permanenti si parte da una condizione di pre magnetismo dovuto alle proprietà delle terre rare con cui sono composti appunto i magneti permanenti. 

Dunque ne risultano performance ed efficienza migliori, obiettivo primario per la
model3 che anche grazie a questo è al momento l’auto elettrica con i migliori consumi.

Sul fronte dei costi invece non è chiaro e ufficiale se questa scelta - sicuramente più costosa - sarà adottata anche sulle future vetture in programma: per ora pare che i motori della Model3 saranno a bordo anche del Tesla Semi. 

C’è un’altra questione legata ai magneti permanenti: sono composti da terre rare e come suggerisce il nome, queste sono difficili e costose da trovare ed ovviamente provengono da paesi con situazioni socio politiche non proprio democratiche.

Le ricerche sui motori di Tesla provengono da un vivaio europeo: La Grecia. Infatti Tesla ha creato un team specifico in Europa per raccogliere i migliori ingegneri in campo elettrico dediti alla ricerca e sviluppo dei motori elettrici.

 

Comment on Facebook

Sempre avanti...

Purtroppo il problema di base è che quando si deve fare un prodotto in scala industriale per migliaia se non milioni di persone, reperire tutte le materie prime necessarie ( ed anche in modo etico ) non è facile....

Capito sì Karen Avetisyan

Forse e' per questo che li sta cercando nello spazio...

Pietro Alessia

Ma forse bisognerebbe puntare di più sul riciclaggio dei materiali!!

+ View previous comments

2 months ago

Tesla Owners Italia

700 Nm di coppia, 500 km autonomia, 90 kWh di Li ioni, 4 secondi 0-100, misure perfette per le strade italiane: questi i numeri della Jaguar i Pace che verrà presentata al salone di Ginevra il 6 marzo: seguiteci, noi ci saremo! ... See MoreSee Less

700 Nm di coppia, 500 km autonomia, 90 kWh di Li ioni, 4 secondi 0-100, misure perfette per le strade italiane: questi i numeri della Jaguar i Pace che verrà presentata al salone di Ginevra il 6 marzo: seguiteci, noi ci saremo!

 

Comment on Facebook

Il futuro è adesso!🔋🚗☘️

Peccato non si possa viaggiare perchè le colonnine di ricarica Jaguar non esistono, a differenza di Tesla che le ha ormai praticamente ovunque 🙂

Tutto bellissimo. A parte il prezzo.

Bella linea bel frontale ma dietro è strana... Strana ma bella

Possibile prezzo?

Ho capito... una Jaguar... siamo realisti dai... molto bella ma permettiamo di acquistarle ste macchine!!! 🙁

Marco

Il prezzo si sa con certezza? Si ha una stima?

Un po’ più di spazio nel vano bagaglio.... no eh..!??? Auto solo della domenica!! 😄😄 Comunque occorre andare oltre al motore termico!! 👏🏻👏🏻

Il prezzo non è conosciuto, andiamo a Ginevra per vederla e raccogliere tutte le informazioni. Al 6 marzo, quindi!

Non è una Tesla... Non ci interessa, Grazie 😁😁😁

A partire da 90K€

Tesla ha tracciato la via , adesso stanno correndo tutti dietro ... !!!

Ma è stata realizzata il collaborazione con Tesla?

+ View previous comments

2 months ago

Tesla Owners Italia

La svolta di #Fiat Chrysler. Le prossime auto saranno elettriche!
"In occasione della presentazione del prossimo piano industriale il 1° giugno, i vertici di #FCA annunceranno la svolta: propulsori a gasolio in pensione e all-in su tecnologia ibrida ed elettrificazione. Una rivoluzione"

Fonte: Il Fatto Quotidiano - Financial Times
... See MoreSee Less

La svolta di #Fiat Chrysler. Le prossime auto saranno elettriche! 
In occasione della presentazione del prossimo piano industriale il 1° giugno, i vertici di #FCA annunceranno la svolta: propulsori a gasolio in pensione e all-in su tecnologia ibrida ed elettrificazione. Una rivoluzione

Fonte: Il Fatto Quotidiano  - Financial Times

 

Comment on Facebook

.. e buon'ultima anche Fca arriva!!!

Spero sia la volta buona

Trá il dire, ed il fare... C'È di mezzo il mare... Ma speriamo ( comunque per FCA sarà già troppo tardi !!! )

Ma Marchionne è bipolare?

Salvo Pappalardo ma Marchionne non era contro questa tecnologia?! 🤣

Marchionne sente odore di soldi,penso che Fiat o FCA abbia qualche cosa già pronto da anni tipo idrogeno o misto ad acqua che non ha mai tirato fuori

Meglio tardi che mai allora anche in futuro sarò alfista

Non ci credo nemmeno se lo vedo

Le indiscrezioni (se saranno confermate) dicono che non faranno più diesel, mica le faranno elettriche , andranno a tutto gas ... 😂😡 p.s:forse a parte i modelli più grandi saranno ev + mild

anche perché il mercato mondiale del diesel Fiat non è granché..

Promemoria. Quando, nel 2009 (!), fu acquistata (per un tozzo di pane) da Fiat, Chrysler aveva probabilmente il programma di sviluppo veicoli elettrici più avanzato di tutti, ENVI: www.greencarreports.com/news/1037984_chryslers-envi-electric-vehicle-program-cancelled.

1 mese fa sputavano sull'energia elettrica ed elogiavano il diesel... Bah

cazzo , non hanno ancora imparato a farli i diesel che tocca già ricominciare daccapo con l elettrico

+ View previous comments

2 months ago

Tesla Owners Italia

<< Sentenza della corte federale di Lipsia per combattere l’inquinamento atmosferico. Cambia lo scenario in tema di omologazioni, da ora in poi tutto è possibile

BERLINO - Ora è ufficiale: le città tedesche possono ricorrere alla misura del divieto di circolazione delle auto diesel per migliorare la qualità dell'aria.
Da oggi nulla è più come prima sul fronte emissioni delle auto. Il primo sindaco a cavalcare l'onda è stato quello di Roma che ha subito annunciato di cacciare le diesel dal centro di Roma a partire dal 2024.

E' l'annuncio fatto dalla sindaca di Roma Virginia Raggi nel corso del summit C40 Women 4 Climate. "Roma ha deciso di impegnarsi in prima linea e a Citta' del Messico, durante il Convegno C40, ho annunciato che, a partire dal 2024, nel centro della citta' di Roma sara' vietato l'uso di veicoli privati alimentati a diesel" >>

Fonte :La Repubblica
... See MoreSee Less

>

Fonte :La Repubblica

 

Comment on Facebook

Riccardo Seven Alfredo Papa

Laurentius Ælfræd Siciliano è tempo...

Non si rischia di far passare il messaggio che adesso le auto e benzina/metano/gpl siano “pulite”? Bisogna eliminare completamente le emissioni nei centri abitati.

2 months ago

Tesla Owners Italia

Supercharger del Brennero.
Adesso -11’C.
Si carica tranquillamente senza problemi 🙃
... See MoreSee Less

Supercharger del Brennero. 
Adesso -11’C.
Si carica tranquillamente senza problemi 🙃

 

Comment on Facebook

Salvo Pappalardo

Si ma che freddo 🙄 per far la foto mi sono assiderata una mano 😂

E quanto si consuma? 🙂

2 months ago

Tesla Owners Italia

Oggi tra Milano e Torino il pacchetto winter di Tesla torna utile -) ... See MoreSee Less

2 months ago

Tesla Owners Italia

Portiamo la competenza dei nostri soci fondatori in tema di Mobilità elettrica in giro per l’Italia: #Pegognaga è un territorio tutto da scoprire...ovviamente a zero emissioni!

www.facebook.com/evnowitaly/posts/1692588020799360Territori e innovazione: nel mantovano co-progettiamo futuro

Venerdì pomeriggio a Pegognaga (MN) un gruppo di esperti insieme a imprese, consorzi agricoli, operatori culturali e cittadini, daranno il via al primo esempio italiano di Innovation Hub dedicato alle Smart Land. Progettare insieme il futuro di un territorio che mostra eccellenze in diversi ambiti (agricoltura, meccanica, agrifood, cultura) ma che ha compreso quanto sia fondamentale stimolare processi formativi; creare dibattito, confronto, portare esperienze per guardare da subito alle potenzialità che il territorio andrà a esprimere. Sono questi gli obiettivi principali di un'iniziativa che da subito sarà concepita con con molta concretezza insieme a una forte capacità di "visione". Questo primo incontro, che segue l'appuntamento dello scorso maggio, vedrà un gruppo di esperti metterà a confronto know how ed esperienze; tra questi: Roberta Pezzetti, direttrice del centro studi Smarter Università dell'Insubria; Piero Gattoni, presidente Consorzio Italiano Biogas; Massimiliano Ghizzi, presidente Gruppo TEA; Alberto Marenghi, presidente Confindustria Mantova; Matteo Lasagna, presidente Confagricoltura Mantova; Daniele Invernizzi, presidente EV-Know e Tesla Owners Italia; Antonio Ieranò, Technical Evangelist; Fabrizio Nosari, presidente Oltrepò Mantovano.

L'evento è il primo di 5 confronti fortemente voluti dal Sindaco di Pegognaga Dimitri Melli e sostenuti da CIB e Gruppo Tea con il supporto di Energia Media.

"Possiamo oggi parlare di sviluppo sostenibile ed economia circolare - ha dichiarato il Sindaco Melli - perché grazie alla forte digitalizzazione del territorio si è realizzata un'infrastruttura utile alla creazione di nuovi servizi utili a tutti i soggetti che compongono il puzzle dell'oltrepò mantovano. Gli investimenti fatti consentono oggi di progettare un futuro diverso soprattuto per i giovani che potranno utilizzare lo Smart Land Innovation Hub di Pegognaga quale luogo di riferimento per diversi ambiti di loro interesse, che abbiano un desiderio di innovazione al centro. Un luogo che verrà costruito è concepito grazie anche al loro contributo".

L'appuntamento dunque è per venerdì 23 febbraio dalle 14.30 alle 18 presso il Centro Culturale Livia Bottardi Milani in piazza Vittorio Veneto, 14 a Pegognaga.

Un'ultima annotazione: da rimarcare l'importanza del luogo dell'evento, in questi anni riferimento della zona, in grado di dare continuità a processi culturali che hanno nel tempo coinvolto migliaia di cittadini. E che da venerdì diverrà un importante spazio d'innovazione, idee, futuro.

Emanuele Martinelli, Energia Media
... See MoreSee Less

Portiamo la competenza dei nostri soci fondatori in tema di Mobilità elettrica in giro per l’Italia: #Pegognaga è un territorio tutto da scoprire...ovviamente a zero emissioni!

https://www.facebook.com/evnowitaly/posts/1692588020799360

2 months ago

Tesla Owners Italia

Il 6 marzo al salone di Ginevra verrà presentata la supercar elettrica Venere disegnata e prodotta in Italia dalla cinese LVCHI. Quattro motori, oltre 700 kW di potenza, 100kWh di batterie a ioni di litio, 0-100 in meno di 3 secondi: sono numeri emozionanti! Noi ci saremo alla presentazione e ve la racconteremo! ... See MoreSee Less

Il 6 marzo al salone di Ginevra verrà presentata la supercar elettrica Venere disegnata e prodotta in Italia dalla cinese LVCHI. Quattro motori, oltre 700 kW di potenza, 100kWh di batterie a ioni di litio, 0-100 in meno di 3 secondi: sono numeri emozionanti! Noi ci saremo alla presentazione e ve la racconteremo!

 

Comment on Facebook

Il futuro è adesso!🔋🚗☘️

Il futuro è adesso! Cit. Marco Cini

Non serve a niente fare auto così potenti! Ma fate una tesla economica così ce la prendiamo in massa!!! Io sto aspettando una tesla da 20000 euro e poi butto sto cazzo di diesel..

#AUTOBOT

Ginevra.... Simone Zacchè

Matteo Nic

Se si utilizzasse tutta quella potenza, in poco più di 8 minuti e mezzo si esaurirebbe tutta la carica (100 kWh / 700 kW = 0,143 h = 8' 34")... come un'auto elettrica radiocomandata da 10 €. E' chiaro, sarà quasi impossibile stare al massimo della potenza per tutto quel tempo e quindi si può consumare tanto meno e fare molti chilometri. Se c'è un mercato e li fa vendere di più dei rispettivi motori a scoppio, fa sicuramente bene Tesla a perseguire questi progetti, ma ci aspettiamo di più anche noi "poveri" che sogniamo un mondo più pulito e vorremmo risparmiare dei soldini con l'uso di energia rinnovabile al posto degli idrocarburi. Ancora l'auto elettrica è molto distante dalle possibilità dei più, ma mi auguro in un'inversione di tendenza da parte di tutte le case costruttrici, Tesla inclusa (30/35 mila € è ancora troppo) e che ci vengano più incontro con i prezzi. I'm a dreamer, but I'm not the only one.

Dallo stemma direi che è uno dei Decepticons

Io aspetro una Tesla "panda", piccola utilitaria di tutti i giorni..... fino a che uno deve spendere 80mila euro è dura

+ View previous comments

2 months ago

Tesla Owners Italia

Kimbal Musk ha donato la sua Model 3, la sesta uscita dalle catene di montaggio, alla no profit Big Green che diffonde la cultura degli orti tra i bambini delle scuole USA. La Model 3 sarà sorteggiata, con 10$ si possono comprare 100 biglietti.

www.omaze.com/experiences/tesla-model-3-kimbal-musk?utm_source=facebook.com&utm_medium=paid&utm_c...
... See MoreSee Less

Kimbal Musk ha donato la sua Model 3, la sesta uscita dalle catene di montaggio, alla no profit Big Green che diffonde la cultura degli orti tra i bambini delle scuole USA. La Model 3 sarà sorteggiata, con 10$ si possono comprare 100 biglietti.

https://www.omaze.com/experiences/tesla-model-3-kimbal-musk?utm_source=facebook.com&utm_medium=paid&utm_content=KimbalMusk&utm_campaign=experiences.tesla-model-3-kimbal-musk&utm_term=Kimbal_TeslaFans_M_ALL_WW&oa_h=8vo4jw

 

Comment on Facebook

Grande fratello

Niente da fare: una famiglia di geni. Evidentemente la genialità è ereditaria.

Ho donato anche se residente in Italia. Winners must not be residents of Africa, Asia, Belgium, Cuba, Iran, Iraq, Italy or Syria

2 months ago

Tesla Owners Italia

Auto #Tesla e Bus Elettrici?
A Bergamo è già realtà.
Foto scattata pochi minuti fa
... See MoreSee Less

Auto #Tesla e Bus Elettrici?
A Bergamo è già realtà.
Foto scattata pochi minuti fa

 

Comment on Facebook

Il futuro è adesso!🔋🚗☘️

L auto elettrica non ha futuro

😂😂😂 per me ha già anche il passato visto che la mia Testa ha superato i 4 anni di vita già eseguita anche la revisione . Sono le persone che non sanno evolversi che non hanno futuro 🙄

2 months ago

Tesla Owners Italia

Mai vista una motrice di bilici che sgomma?https://youtu.be/dOiI0yChkiI ... See MoreSee Less

Mai vista una motrice di bilici che sgomma?https://youtu.be/dOiI0yChkiI

 

Comment on Facebook

Davide Ghiaroni

Enrico Lantieri

Yeah! 🤘🏻

Trattrice? 🤔😅

Simone

Il futuro è adesso!🔋🚗☘️

Wow

Marco

Goliath 😍

Luca Del Puppo,Ivo Piccolo.... Ferrarese Simone ce lo regala visto che si paga solo in franchi ch

Christian Comotti

Gta

Stefano Merigo

+ View previous comments

2 months ago

Tesla Owners Italia

Capisci perché hanno tutti paura di Tesla e ne parlano male? -)
Ma non doveva fallire? 🤔😉

Fonte: Il Sole 24 Ore & DMove
... See MoreSee Less

Capisci perché hanno tutti paura di Tesla e ne parlano male? -) 
Ma non doveva fallire? 🤔😉

Fonte: Il Sole 24 Ore & DMove

 

Comment on Facebook

“Inatteso” BITCH PLEASE

Il futuro è adesso!🔋🚗☘️

Salvo Pappalardo....

👍

Ma riguardo alle assicurazioni per una delle tesla costa meno meno di una macchina sportiva che incuina

Sarà ma io ho ancora una Honda jazz a benza! Sig.Mask abbassa sti prezzi .... 🤟avanti tutta e forza tesla!

Sisisisisisisi❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️

Perché nn fate una formula noleggio.... 10 anni di noleggio a 200€ mese...

Speriamo.che la cosa continui !

Ho visto la prova di Grand Tour della monovolume.... impressionante

Automobili che comunque la maggior parte delle persone non si possono permettere,io adoro la Tesla ma non potrò mai possederne una.

Alessandro Alì sarà vero???!

Peccato che poi usi denaro per quella cazzata assurda e falsa di mandare su Marte un'automobile! ! (Potrebbero, in alternativa, vendere ad un prezzo inferiore le vetture a terra!)

2 appunti: hanno questi risultati solo per le vendite record in Norvegia / Olanda non parlerei molto di Europa dato che nella maggior parte dei paesi, Italia soprattutto, gli incentivi sono pressoché nulli. Inoltre a parità di prezzo con altri suv di lusso molta più gente li prende perché si esclude costo benzina / tassazione assurda (in Italia un X6 M costa circa 4000€ solo di bollo). Quindi tanto di cappello a tesla, macchine positive sulla gran parte degli aspetti ma alcuni fattori come questi che ho detto la trascinano in cima alle liste senza che ciò significhi per forza che sono migliori delle concorrenti

È tutto molto bello molto affascinante e interessante...ma purtroppo egoisticamente parlando da appassionato di motori non potrò mai optare per un auto/moto elettrica fin quando ci sarà un litro di benzina per accendere il mio cbr o un bel v6 stile Giulia QV. purtroppo sono più amante dei motori che ecologista! Tesla non darà mai quel brivido che solo un motore benzina può darti quando lo accendi.

Ma tra gli optional delle vetture c'è anche il tetto fotovoltaico che ricarica l'auto?

Jeremy Clarkson

Qui a Davos in Svizzera è pieno! Ottime prestazioni, neve, ghiaccio, nulla può fermarla. Energia pura.

Speriamo presto ne arrivi una anche per i comuni mortali , allora li si che ci sarà il grande boom 🙂

+ View previous comments

2 months ago

Tesla Owners Italia

Nel caso vogliate aiutare un bilico in panne, una Tesla lo può fare!I know that this is not the first time a Model X pulls a semi. But in that other video, it was done with the help of the semi as well. And the Model X had po... ... See MoreSee Less

Video image

 

Comment on Facebook

Come

2 months ago

Tesla Owners Italia

Sulla pista privata di Fremont è stata "beccata" una Roadster 2020, dal rumore in frenata si potrebbe desumere che i freni sono carbo ceramici. E l'accelerazione non è proprio niente male!
twitter.com/TeslaOwnersIT/status/965252366101569537

TESLA ROADSTER SPECIFICATIONS
0-60 mph: 1.9 seconds (before upgrades)
1/4 mile: 8.9 seconds (first time any production car has broken 9 seconds in 1/4 mile)
Power: 10,000 nm Torque
Range: 620 miles (998 kilometers)
Battery size: 200 kWh
Top speed: 250+ mph
Production timeline: 2020
Drivetrain: 3 electric motors
Seating: 4 passengers in a 2+2 configuration
Amenities: removable roof
... See MoreSee Less

Sulla pista privata di Fremont è stata beccata una Roadster 2020, dal rumore in frenata si potrebbe desumere che i freni sono carbo ceramici. E laccelerazione non è proprio niente male! 
https://twitter.com/TeslaOwnersIT/status/965252366101569537

TESLA ROADSTER SPECIFICATIONS
0-60 mph: 1.9 seconds (before upgrades)
1/4 mile: 8.9 seconds (first time any production car has broken 9 seconds in 1/4 mile)
Power: 10,000 nm Torque
Range: 620 miles (998 kilometers)
Battery size: 200 kWh
Top speed: 250+ mph
Production timeline: 2020
Drivetrain: 3 electric motors
Seating: 4 passengers in a 2+2 configuration
Amenities: removable roof

 

Comment on Facebook

Andrea Mida Peruzzi

Luca Pegro Radicioni

😍❤❤

Roberto Serra

2 months ago

Tesla Owners Italia

Una Roadster è stata fotografata in esposizione presso la sede Tesla di palo Alto. Da notare, oltre al possente posteriore caratterizzato dalle uscite aerodinamiche molto evidenti, gli specchietti retrovisori che sono sostituiti da micro telecamere e gli interni ultra lineari con un volantino in stile aeronautico. ... See MoreSee Less

Una Roadster è stata fotografata in esposizione presso la sede Tesla di palo Alto. Da notare, oltre al possente posteriore caratterizzato dalle uscite aerodinamiche molto evidenti, gli specchietti retrovisori che sono sostituiti da micro telecamere e gli interni ultra lineari con un volantino in stile aeronautico.

 

Comment on Facebook

Che spettacolo

Bellissima davvero. Ma ancora: occorrono più pulsanti diretti e quello schermo è troppo in avanti in alto. In generale, I pulsanti dello schermo sono difficili da trovare e premere con precisione: l'occhio ci deve andare e non è più sulla strada! Soprattutto mentre guidi su strada da città (sempre piena di micro buche, toppe e oscillazioni ecc.). Servono i pulsanti e manopole a rotella! Il software attuale è strapieno di bachi soprattutto sul navigatore e media. Poi mancano funzionalità importantissime che su una macchina da 100K+ li dai per scontati e invece mancano. Infine perché ci hanno messo un "486" a gestire quel computer? è lento da morire. I tergicristalli messi in beta 1 mese fa ancora non vanno a dovere. Model S 90 - 03.2017. Dai forza, aspetto i nuovi aggiornamenti!

Immagino sia solo un prototipo poco più che da esposizione, visto che su un volante del genere non si capisce come potrebbero istallarci l’Airbag.

Spettacolo puro

Il futuro è adesso!🔋🚗☘️

Ronnie SeegerJeremy Besagni

Bellissima

Ma voi dite che in italia sarà omologabile con quel volante e senza retrovisori?

Federico Glorioso

Per ora i retrovisori sono obbligatori, non solo in Italia!

Antonio Lamorte Staffy

+ View previous comments

2 months ago

Tesla Owners Italia

Noi elettrici a volte siamo molto pratici.... ... See MoreSee Less

Noi elettrici a volte siamo molto pratici....

 

Comment on Facebook

Ma il cruscotto che si intravede è di una MS..

2 months ago

Tesla Owners Italia

Tesla ha inviato un invito a configurare una Model 3 ai potenziali clienti che hanno richiesto la vettura da poche settimane. E l'invito include la promessa di consegna della vettura in circa 4 settimane... L'invito è stato inviato ai già possessori di una Tesla ma comunque indica una maggiore capacità produttiva della fabbrica di Freemont. Forse stiamo uscendo dai ritardi che hanno caratterizzato l'avvio della produzione? ... See MoreSee Less

Tesla ha inviato un invito a configurare una Model 3 ai potenziali clienti che hanno richiesto la vettura da poche settimane. E linvito include la promessa di consegna della vettura in circa 4 settimane... Linvito è stato inviato ai già possessori di una Tesla ma comunque indica una maggiore capacità produttiva della fabbrica di Freemont. Forse stiamo uscendo dai ritardi che hanno caratterizzato lavvio della produzione?

 

Comment on Facebook

anche per l'Italia o riguarda solo il mercato americano?

Seguo

Beh, la consegna in 4 settimane avrebbe del miracoloso!!

Mah, c'è qualcosa che non torna...se c'erano 4/500.000 ordini in attesa (ergo produzione venduta per 1, 2 anni almeno...), come è mai possibile promettere la consegna in 4 settimane a chi l'ha appena ordinata ? Forse solo ai già possessori di Tesla che hanno appena ordinato, in tal caso sarebbero giustamente incazzati coloro che hanno anticipato i 1000 € per poi aspettare di più... Fake news ? Fonte ?

Che si muovano che devo comprarla.

È preoccupante.

han sempre dichiarato che avrebbero consegnato prima ai già proprietari e negli stati vicini alla fabbrica. considerando che attualmente in produzione c'è solo trazione posteriore e batteria grande è possibile che i tempi siano già a 4 settimane per questa tipologia di consegne; quindi mi pare in linea con le promesse iniziali. in europa attualmente i proprietari che han prenotato hanno consegna assegnata prevista inizio 2019.

Se mantengono le promesse tanto di ennesimocappello!

+ View previous comments

2 months ago

Tesla Owners Italia

Senza parole ... See MoreSee Less

Senza parole

 

Comment on Facebook

La campagna denigratoria continua..

😂 Simpatico... L’importante è che se ne parli..chi denigra apprezza. Se non fosse stata un’impresa epica non avrebbero fatto tale vignetta

2 months ago

Tesla Owners Italia

Cheek to cheek ... See MoreSee Less

Cheek to cheek

 

Comment on Facebook

Dai è più bella la Model S, che usata costa quando la Model 3 ed è disponibile in pronta consegna!

Quelli che aspettano la Model 3 proprio non li capisco 😂

Spettacolo 😍

Concordo, la mia S è in vendita 🤣

Dire che la ModelS costa come la Model3 e’ una bestemmia commerciale! E credo che chi acquista oggi una ModelS paghi la carica.

Sono tutte e due indipendentemente dal prezzo 2 capolavori !!!

+ View previous comments

2 months ago

Tesla Owners Italia

A bordo della Roadster di Starman ora in volo verso la fascia degli asteroidi passando da Marte, sarebbe contenuta in una scatola resistente ai viaggi spaziali, un mini cd con la storia e le conoscenze dell'umanità. Non si tratta di un cd ma di un dischetto di cristallo di quarzo prodotto dalla no profit californiana Arch Mission Foundation che ha lo scopo di diffondere il sapere umano nell'universo. Possiamo solo immaginare lo stupore degli alieni nell'incontrare un oggetto che non ha nessuna funzionalità per viaggiare nello spazio e che porta un contenuto così prezioso a bordo. Sicuramente potrebbero intuire una delle doti più preziose di noi umani: emozionarsi e fare cose non sempre razionali! ... See MoreSee Less

A bordo della Roadster di Starman ora in volo verso la fascia degli asteroidi passando da Marte, sarebbe contenuta in una scatola resistente ai viaggi spaziali, un mini cd con la storia e le conoscenze dellumanità. Non si tratta di un cd ma di un dischetto di cristallo di quarzo prodotto dalla no profit californiana Arch Mission Foundation che ha lo scopo di diffondere il sapere umano nelluniverso. Possiamo solo immaginare lo stupore degli alieni nellincontrare un oggetto che non ha nessuna funzionalità per viaggiare nello spazio e che porta un contenuto così prezioso a bordo. Sicuramente potrebbero intuire una delle doti più preziose di noi umani: emozionarsi e fare cose non sempre razionali!

 

Comment on Facebook

Domanda la faranno rientrare ?

bello! ma il sapere umano lo diffonderei anche sulla Terra

Se fosse mandata in un posto inesplorato avrebbe anche un senso, ma dato che rimane in orbita no, dato che è appurato non esserci altra forma di vita nelle vicinanze ormai.. 🙂

esiste un link con lo streaming delle telecamere sull'auto?

Si metteranno a ridere!

+ View previous comments

2 months ago

Tesla Owners Italia

Anche Jeremy, Richard e James, i mitici protagonisti di Top Gear e ora di Grand Tour, si devono ricredere sulle doti delle auto elettriche. La Rimac Vs Lamborghini e Honda!In the first episode of The Grand Tour season 2, Jeremy Clarkson, Richard Hammond, and James May battle over the past, present or future featuring a Lamborgh... ... See MoreSee Less

Video image

 

Comment on Facebook

Episodio?

Peccato che l'abbia distrutta

primo episodio stagione 2

Vero... ah ps ps l ha distrutta xche non aveva capito la vera potenza del MOTORE ELETTRICO

Raffaele

+ View previous comments

2 months ago

Tesla Owners Italia

Ecco la reazione di #Elon Musk al lancio perfetto del #FalconHeavy, filmata dietro le quinte dal National Geographic che mai si sarebbe potuto perdere un evento storico come questo.

Stupore sincero e felicità, per una impresa epica che apre nuove prospettive non solo sul fronte dell’esplorazione spaziale e di un obiettivo a lungo termine di colonizzazione interplanetaria, bensì trasversalmente in tutti i campi della ricerca tecnologica, medica e ambientale nel breve e medio termine.

Voli a basso costo significano progresso, ricerca e sviluppo: ci vestiamo, ci curiamo e comunichiamo meglio grazie alla ricerca spinta al limite da nostri simili perché siamo tutti imparentati al progresso della nostra specie, anche i brontoloni da tastiera.

Gli occhi di un bambino, quelli di Elon Musk. Nessuna recita e nulla di cinematografico, lo ascoltiamo da anni nelle interviste e via Twitter - non sa per nulla recitare, nel bene e nel male - ed in questo video lo ritroviamo appieno nello sguardo di chi vede realizzato un sogno che va al di la del patrimonio personale, del maglioncino griffato o dell’officina milanese con chef stellato : Elon il suo patrimonio lo ha sempre re-investito in sogni capaci di lasciare tutti a bocca aperta, anche i brontoloni.
... See MoreSee Less

 

Comment on Facebook

Riccardo Sala

Matteo Loris

Simone Vergani

Sem palavras

Vedere i tuoi progetti che si realizzano

Giusto così. Ottimo

ben detto

+ View previous comments

2 months ago

Tesla Owners Italia

Il delivery team Tesla italiano si aggiudica il premio come miglior delivery team del Sud Europa.

Un bel riconoscimento per l'Italia 😉

Di seguito l'annuncio pubblicato su Linkedin da Elisabetta Olgiati, customer delivery experience presso Tesla:

"An Italian story of team working and success...

The last 2 days I was in Lisbon for the quarterly Tesla South Europe meeting, where Italian delivery team, the team I’m proud to be part of, was awarded with best South Europe delivery team cup.
We owe this result to the incredible team working with Sales and Service teams. We were able to build a solid communication and collaboration which made us hit target and make our customers happy.
Keep it up!"
... See MoreSee Less

Il delivery team Tesla italiano si aggiudica il premio come miglior delivery team del Sud Europa.

Un bel riconoscimento per lItalia  😉

Di seguito lannuncio pubblicato su Linkedin da Elisabetta Olgiati, customer delivery experience presso Tesla:

An Italian story of team working and success...

The last 2 days I was in Lisbon for the quarterly Tesla South Europe meeting, where Italian delivery team, the team I’m proud to be part of, was awarded with best South Europe delivery team cup.
We owe this result to the incredible team working with Sales and Service teams. We were able to build a solid communication and collaboration which made us hit target and make our customers happy.
Keep it up!

 

Comment on Facebook

Il futuro è adesso!🔋🚗☘️

bravissimi!

2 months ago

Tesla Owners Italia

Come riparare un pneumatico forato in emergenza senza doverlo smontare da cerchio. Molto utile per chi non ha la gomma di scorta! ... See MoreSee Less

 

Comment on Facebook

Siete dei criminali a fare queste cose!

Naturalmente questa riparazione è per normali fori di chiodi, piccole viti, o le classiche graffette dei bancali , e fori sul centro del battistrada, Sulla spalla si, meglio la pezza interna, ed in caso di gomma tagliata logico che questa riparazione non è fattibile. Qualsiasi gommista confermerà la validità dell'intervento...

Possiamo, chiedere il Gentile parere di un Professionista ? Tullio Angioletti

Bravissimo Andrea !

Però mi piacerebbe trovare un ruotino già gonfiato da tenere nel baule. Possibile che nel mondo non se ne trovi uno ?

+ View previous comments