50 consigli per rallentare la rivoluzione delle auto elettriche. Guida per idioti.

Le auto elettriche dimostrano di essere una reale soluzione ai problemi di inquinamento da traffico e alle emissioni di gas serra. Inoltre la potenza, la sicurezza, la piacevolezza e la semplicità d’uso tipiche dei mezzi elettrici fanno si che chi le guida non torni più al fossile.

Come fare a rallentare questa pericolosa transizione? Come case automobilistiche, media, investitori e politici possono salvarsi dalla rivoluzione sostenibile? Con quali argomentazioni? Ecco i 50 suggerimenti  per ritardare la transizione.

 

Consigli per giornalisti e influencer

1-   Quando scrivi articoli sulle auto elettriche, ignora la loro coppia istantanea (che probabilmente non hai mai provato e quindi è facile ignorarla), la comodità della ricarica a casa e la guida fluida e silenziosa che offrono. Concentrati su ogni limite che puoi identificare o pensare e descrivi le EV come se fossero adatte solo per persone new age che passano il giorno abbracciando gli alberi e non si preoccupano di molto altro.

2-   Evidenzia tutti i pericoli o gli svantaggi delle batterie e falli sembrare peggiori dei pericoli e degli svantaggi dell’estrazione e della combustione dei combustibili fossili.  Inoltre, ignora che le batterie per i nostri computer, tablet, telefoni, ecc. funzionano egregiamente e senza pericoli. Ignora che è molto più bello avere questi dispositivi elettronici alimentati a batteria piuttosto che da mini motori a scoppio. Inoltre, ignora che molti acquirenti di EV usano sistemi fotovoltaici per far funzionare le loro macchine senza emissione di CO2.

3-   Scrivi in ​​modo apparentemente obiettivo e ben informato che le risorse di litio non sono adeguate per un gran numero di auto elettriche. (Non spiegare mai che stai parlando delle attuali disponibilità di mercato piuttosto che delle risorse di litio effettivamente disponibili).

4-   Ignora che, una volta esaurite per l’uso su EV, siamo in grado di riutilizzare le batterie per l’accumulo stazionario e / o possiamo riciclare la maggior parte di ciò che è dentro di loro.

5-   Afferma che le batterie EV dovranno essere sostituite ogni 2-3 anni. Quando diventerà ovvio che non è corretto, cambia la cronologia in 5-6 anni.

6-   Se una compagnia di macchine elettriche arriva sulla scena, spiega in che modo potrebbe andare in bancarotta.

7-   Se qualche auto di questa compagnia ha dei problemi, presenta la notizia in modo esagerato. Ad esempio, se una auto prende fuoco, scrivi una serie di articoli a riguardo senza menzionare che è 5 volte più comune che una macchina a benzina si incendi, che il fuoco in un’auto a benzina sia più difficile da contenere, che è più probabile che l’autista rimanga ustionato in un’auto fossile.  Ignora che l’autista la cui auto EV ha preso fuoco dichiara di volerne un’altra dello stesso modello ed è grato per le misure di sicurezza di questa auto elettrica.

8-   Se il costruttore automobilistico elettrico decide di occuparsi anche di altre aree, descrivi la leadership come rischiosa, spericolata e irresponsabile. Ad esempio, se questo costruttore ha il sistema di guida autonomo più avanzato del pianeta che ha più volte dimostrato di prevenire un incidente, sii assolutamente drammatico se anche solo 1 persona ha un incidente mortale per sua negligenza mentre questo sistema di guida autonomo è attivo. Ignora le statistiche che mostrano che la mortalità tra i conducenti che non usano l’autopilota è superiore rispetto a chi lo usa.

9-   Quando si parla di finanza e titoli azionari di una casa automobilistica elettrica, focalizza l’attenzione sulle perdite nette a breve termine ignorando la crescita incredibile del valore del titolo  sul medio periodo.

10-Preoccupati delle sovvenzioni ai veicoli elettrici – scrivi articoli lunghi, fuori contesto e fuorvianti su una piccola porzione di sussidi che vanno verso le auto elettriche o le case automobilistiche elettriche ignorando i miliardi in sussidi che ancora oggi vanno verso i combustibili fossili ogni anno.

11-Ignora a tutti i costi la minaccia globale, finanziaria, sanitaria e di vivibilità del cambiamento climatico.

12-Se vuoi saltare questo suggerimento e scrivere sul clima, fai sembrare che le auto elettriche (nonostante non abbiano emissioni di scarico dirette) siano effettivamente più inquinanti delle auto a benzina perché l’elettricità è prodotta dalle centrali elettriche a carbone. Ignora che la crescita dell’energia elettrica da rinnovabili è costante ( in Italia siamo al 34%), che, anche nel peggiore dei casi, le auto elettriche sono già più verdi delle migliori ibride e che l’elettrificazione dei trasporti è un elemento critico di qualsiasi piano per mantenere il riscaldamento al di sotto di 2°C.

 

Consigli per chi vende auto fossili

1-   Qualunque cosa tu faccia, non ammettere mai che le auto elettriche (EV) possono annullare la produzione dei veicoli fossili.

2-   Non produrre mai un’auto elettrica che faccia sfigurare le tue auto a benzina o diesel più performanti.

3-   Quando i media ti chiedono cosa ne pensi delle automobili elettriche, rispondi di sostenerne lo sviluppo e di lavorarci, ma afferma anche che sono troppo costose, che non hanno abbastanza autonomia e che i clienti non le vogliono.

4-   Quando devi fare pubblicità alla tua auto elettrica, scegli come target un piccolo gruppo di nicchia, di hippy, di ambientalisti e non concentrarti mai sulla migliore qualità di guida, accelerazione, guida fluida e sulla maggiore praticità (ricarica a casa) tipica delle auto elettriche.

5-   Non lavorare duro per aumentare la produzione delle batterie performanti e fai solo piccoli passi per lanciare o aiutare la diffusione della ricarica veloce.

6-   Quando parli di ricariche considera sempre una carica da 50 kW in corrente continua come “ricarica rapida” e non pensare mai a una ricarica di 100 kW o più.

7-   Equipaggia le  tue auto elettriche con un carica batterie da 3 kW (al massimo 7 kW), piuttosto che con caricatori da 15 kW,  20 kW o 40 kW.

8-   Se siete comunque costretti a vendere per motivi di immagine auto meno impattanti, fate in modo che la maggior parte siano ibridi plug-in con batterie piccole che tolgono i principali vantaggi della trazione elettrica come l’accelerazione regolare, il non dover andare a una stazione di servizio, l’autonomia in elettrico, ecc..

9-   Sostieni l’idea che la tecnologia e i consumatori non sono pronti per le auto completamente elettriche e che gli ibridi plug-in (PHEV) saranno importanti veicoli di transizione per i decenni a venire.

10-Se sei costretto a vendere auto elettriche se il mercato te lo richiede, chiedi ai clienti di non comprarli (ma non ammettere che le auto elettriche distruggerebbero i vantaggi del tuo business!).

11-Quando costruisci i tuoi PHEV, assicurati di montare propulsori a scoppio grandi e piccoli  motori elettrici – ciò contribuirà a renderli più costosi del necessario, nascondendo allo stesso tempo i costi e i vantaggi prestazionali della trazione elettrica.

12-Inoltre, anziché progettare EV o PHEV da zero, trasforma un modello a combustibile in un modello EV / PHEV. Sarà più complicato e renderà il modello meno attraente rispetto alla creazione ex novo.

13-Quando trasformi un modello fossile in un EV / PHEV, assicurati di sacrificare molto spazio dell’abitacolo in modo che l’auto diventi poco pratica per la maggior parte degli acquirenti.

14-Non produrre veicoli elettrici nelle classi SUV o pick-up. Queste categorie sono troppo popolari e i vantaggi in termini di costi operativi sarebbero troppo allettanti per gli acquirenti. Inoltre, se EV / PHEV competono solo in un paio di categorie (come le auto compatte e subcompatte), toglieranno meno mercato alle tue amate auto fossili.

15-A proposito, se si dispone di un modello elettrico attraente, specialmente in una categoria di veicoli priva di offerta di elettrici, è opportuno ritardarne l’introduzione anche più volte. In realtà, è sufficiente allineare i piani di produzione effettivi con il concetto “il domani non arriva mai”, lasciando intendere ai consumatori che domani significa in realtà il giorno dopo.

16-Fingi di essere il più grande fan delle auto elettriche e forse anche il più grande esperto di auto elettriche, ma che purtroppo la tecnologia non è pronta per i consumatori.

17-Se un produttore di automobili completamente elettrico arriva con un prodotto competitivo, agisci come se la compagnia fosse un giocatore di nicchia a cui non presti attenzione e che critichi ogni aspetto negativo (non importa quanto piccolo) delle sue auto.

18-Quando un’azienda automobilistica completamente elettrica è vicina alla produzione di un’auto del mercato di massa che ridurrà il mercato dei tuoi modelli più costosi e performanti, afferma che sono solo chiacchiere (anche se centinaia di persone hanno provato il prototipo e ne sono entusiasti).

19-Afferma che è assolutamente impossibile realizzare profitto con un’auto elettrica competitiva, a lungo raggio, attraente se la stai vendendo per $ 35.000. Non farlo sembrare come se stessi dicendo una bugia, assicurati di farlo sembrare come se fosse realmente impossibile.

20-Se questa nuova casa automobilistica presenta un modello EV per il mercato di massa estremamente attraente per il prossimo anno e ottiene circa 400.000 pre-ordini per l’auto entro pochi mesi, annuncia che la tua casa produrrà un EV simile o migliore. Non dare una data o afferma che sarà disponibile nel 2020 o giù di lì. Non dare un prezzo previsto.

21-Per favore, agisci come se le auto a celle a combustibile a idrogeno fossero il futuro, non una schifezza totale. Spiega che non stai facendo molto con le auto elettriche a batteria perché credi nelle celle a combustibile.

22-Persino spreca soldi producendo auto a celle a combustibile a idrogeno invece di auto elettriche a batteria. Qualsiasi tattica di ritardo è una buona tattica, anche se significa sprecare denaro: questo è un approccio ancora più convincente!

 

Consigli per gli investitori

1-   Supponendo che un costruttore di automobili elettrico provi ad entrare in scena, prendilo in giro dicendo che è capace solo di produrre solo un piccolo numero di auto costose fatte a mano per ricconi.

2-   Se questa casa automobilistica cresce, concentrati sui problemi di sviluppo e prevedi la sua prossima fine – magari lancia un conto alla rovescia fino alla bancarotta / morte.

3-   Se la casa automobilistica resiste e produce una auto leader di classe  e diventa anche leader del settore … non preoccuparti del clamore e inizia a identificare tutti quelli che scrivono cose positive sulla compagnia fanboy o fangirl.

4-   Se la casa automobilistica non smette di crescere, e investe una grande quantità di denaro per una crescita veloce e tecnologica, agisci come se esaurisse i suoi soldi domani, collassasse e lasciasse una cicatrice quasi eterna sul pianeta.

5-   Se la società decide di espandersi in industrie complementari, descrivi la cosa come spericolata, una ricetta per bancarotta, inutile e idiota. Ignora che gli esperti del settore rinnovabile la descrivono come una grande idea.

6-   Afferma che i sussidi all’auto elettrica sono destinati ai ricconi che si possono permettere queste auto elettriche di lusso e che vengono raccolti a discapito delle classi meno abbienti,  tassando chi deve accontentarsi di una panda diesel perché non ha mezzi.

7-   Se questa società di auto elettriche al 100% aggiunge anche caratteristiche uniche alle sue auto (come prestazioni da supersportiva, porte falcon wing, ecc.), afferma che l’intera azienda, incluso il suo valore azionario, è costruita su espedienti.

8-   Anche se questa società automobilistica ha in realtà i maggiori margini di profitto lordi per auto nel settore, sta crescendo molto velocemente e investendo un sacco di soldi in quella crescita, dividi il numero di auto prodotte per le spese per sostenere che l’azienda “perde soldi su ogni auto venduta”.

9-   Agisci come se tu avessi determinato che l’auto elettrica costa molto di più da costruire rispetto al prezzo di vendita. Afferma che le batterie da sole costano quanto il prezzo di vendita dell’auto .

10-Se le cose stanno andando davvero troppo bene per questa società di auto elettriche, afferma che il CEO sta mentendo su tutto, commettendo crimini e che dovrebbe essere chiuso in prigione.

 

Consigli per i politici

1-   Quando si discutono piccoli sussidi EV, ignora i massicci sussidi che vanno al petrolio e che sono andati a petrolio per decenni e decenni.

2-   Quando si discutono i sussidi, ignora completamente le esternalità – che sono una forma di sussidio e ci costano trilioni (salute, ore di lavoro perse, incidenti).

3-   Promuovi ‘idrogeno come futuro delle auto e come motivo per non supportare i veicoli elettrici a batteria. (Questa strategia può essere utilizzata per decenni se approcciata e pianificata attentamente).

4-   Dai molto più denaro alle auto e alle infrastrutture delle celle a combustibile a idrogeno che alle automobili e alle infrastrutture elettriche, al fine di drenare più rapidamente e inutilmente il salvadanaio del governo per automobili più pulite.

5-   Non imporre che le case automobilistiche producano auto elettriche, o se lo fai, assicurati di annacquare i regolamenti in modo che le case automobilistiche possano saltare attraverso alcune falle per aggirare il requisito.

6-   Fai finta che la CO2 sia buona per noi e che le piante ne possono approfittare per crescere meglio.

7-   Afferma sempre che il cambiamento climatico non esiste, non è causato dalle energie fossili e che comunque le auto danno solo un contributo minimo.

8-   Sostieni sempre di difendere i posti di lavoro di chi costruisce auto fossili e dimenticati delle enormi prospettive di lavoro nel campo delle rinnovabili.

 

Tradotto da Clean Technica, scritto da Zachary Shahan e adattato da Tesla Owners Italia

 

Leave a Reply